Luce e edifici pubblici

Vieste. Una nuova illuminazione per il Palazzo Municipale

Vieste. Palazzo di Città. Scorcio della facciata e dell’ingresso principale (cortesia foto: Comune di Vieste)

Di prossima realizzazione a Vieste – nel contesto complessivo dei lavori di ristrutturazione del monumentale Palazzo di Città l’illuminazione architetturale delle quattro facciate esterne del Palazzo Municipale, un edificio storico del ‘900, con l’illuminazione dedicata per ogni finestra del secondo e terzo livello del palazzo.

Il concept progettuale ha previsto l’utilizzo di una serie di piccoli proiettori a luce LED con emissione di luce a radenza e con puntamento verso l’alto nei limiti dell’aggetto della cornice, per ottenere un effetto luminoso finalizzato a far risaltare nelle ore notturne le finestre dell’edificio come fossero esse stesse sorgenti luminose.

Vieste. Palazzo Municipale. Stralcio del progetto di illuminazione con lo studio per il posizionamento degli apparecchi (cortesia foto: Comune di Vieste)

Nel prospetto principale dell’edificio, su Corso Fazzini, verrà utilizzato invece un apparecchio lineare a luce LED posizionato sulla cornice dell’ingresso principale, che avrà il compito di sottolineare l’architettura della balconata. L’ illuminazione sarà qui integrata da apparecchi a luce LED RGBW per effetti di luce colorata a cui fare ricorso in particolari occasioni, eventi e/o celebrazioni.

Vieste. Palazzo Municipale. Rendering con effetto colore sulla balconata posta sopra l’ingresso principale (cortesia: Comune di Vieste)

La ristrutturazione del Palazzo di Città comprenderà un intervento di sistemazione della corte interna che verrà recuperata sul piano architettonico e prevederà il recupero e la valorizzazione anche attraverso l’illuminazione di un manufatto archeologico recentemente ritrovato, una tomba risalente al IV secolo avanti Cristo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here