Ricerca & Sviluppo

Un nuovo centro di ricerca a Lüdenscheid

 

Il nuovo centro di ricerca a Lüdenscheid

DIAL, centro di servizi per edilizia tecnica e illuminazione nasce nel 1989 con l’obiettivo di mettere a disposizione un know-how orientato alla pratica nell’illuminotecnica.

In questo contesto DIAL è sia softwarehouse, che divulgatore di innovazioni e sapere, società di servizi e progettazione, il tutto con carattere di assoluta neutralità rispetto ai produttori.

Il portfolio prodotti di DIAL comprende i software DIALux e LUMsearch, oltre a progettazione e design della luce, e alla realizzazione di seminari e Workshop all’interno della DIALacademy nei campi della progettazione illuminotecnica, dell’automazione degli edifici, dell’efficienza energetica, dell’architettura domotica e del design dei sistemi degli edifici.

L’offerta dei servizi è stata recentemente arricchita da misurazioni della luce di apparecchi di illuminazione e lampadine, oltre a test e verifiche EIB/KNX – DALI in laboratori accreditati.

Nell’ambito dei progetti regionali 2013 nella Vestfalia del Sud, la città di Lüdenscheid sta ora sviluppando con il nome ambizioso di “415 m sulla NN Denkfabrik” un nuovo sito formativo su una superficie edificabile di circa 5.000 m2 lungo il viale della stazione.

Qui DIAL sta realizzando un nuovo complesso, che definisce un nuovo metro di misura in termini di progettazione integrale dell’impiantistica tecnica di un edificio e di design dei sistemi.

Uno dei risultati è l’elevata efficienza energetica della nuova costruzione, che rasenta l’impatto zero e non ha sistemi di riscaldamento convenzionali. Verranno ultimati circa 2.000 m2 di superficie utile (NF) distribuiti su tre piani.

Il complesso sistema dei locali prevede la realizzazione di un Laboratorio di sperimentazione della luce (laboratorio bianco), di un Laboratorio di misurazione della luce (laboratorio nero) e di un Laboratorio di formazione per sistemi d’automazione.

Al momento l’azienda che si trova in forte espansione impegna circa 70 collaboratori, ma la nuova costruzione prevede fino a 100 posti di lavoro. E’ inoltre già prevista un’opzione di ampliamento per ulteriori 3.000 m2 in una seconda fase dei lavori.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here