Luce per esporre

Torino. Reggia di Venaria Reale, “Sfida al Barocco”

Torino. Reggia di Venaria Reale. Mostra ‘Sfida al Barocco’ (cortesia: Nemo Studio – Gruppo NEMO)

Per la mostra “Sfida al Barocco”, appena allestita presso la Reggia di Venaria Reale fino al 20 settembre 2020 negli imponenti spazi della Citroniera Juvarriana, Nemo Studio ha avuto la possibilità di essere coinvolta in un importante e impegnativo progetto di illuminazione, in collaborazione con l’architetto Massimo Venegoni, responsabile del progetto di allestimento.

Venegoni voleva per questa mostra un sistema di illuminazione articolato su un doppio registro, con un’illuminazione diffusa su pannelli e ambiente e un’illuminazione puntuale e d’accento sui dipinti e sulle sculture in virtù dell’ampia e diversificata tipologie delle opere proposte, prestigiosi dipinti e sculture, risalenti al periodo storico a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo.

Un altro tema centrale di questo intervento progettuale era anche legato alla necessità di assicurare un corretto equilibrio di illuminamenti attraverso la giusta combinazione tra luce artificiale e naturale.

Torino. Reggia di Venaria Reale. Mostra ‘Sfida al Barocco’ (cortesia: Nemo Studio – Gruppo NEMO)

Per questo i progettisti di Nemo Studio by Ilti Luce – brand dedicato ai progetti di illuminazione architetturale nei settori del museale, retail e outdoor nato recentemente a seguito dell’acquisizione da parte del Gruppo NEMO da Signify dell’azienda Ilti Luce – hanno collaborato direttamente con l’architetto fornendo soluzioni di illuminazione molto flessibili come il sistema lineare ‘Miniflux’, con ottica asimmetrica, e schermo per luce diffusa, e il proiettore ‘Sharp Zoom’ per l’illuminazione d’accento che hanno permesso per tutte le diverse esigenze una corretta modulazione dei flussi luminosi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here