Orologi atomici

La precisione è fatta di luce

Mappa del primo collegamento in fibra ottica fra l'orologio atomico dell'Oservatorio LNE-Syrte di Parigi e quello del PTB di Braunschweig, attraverso il nodo di Strasburgo (fonte: PTB)
Mappa del primo collegamento in fibra ottica fra l’orologio atomico dell’Osservatorio LNE-Syrte di Parigi e quello del PTB di Braunschweig attraverso il nodo di Strasburgo (fonte: PTB)

Gli orologi atomici sono dei dispositivi che fissano una misura standard di riferimento temporale utilizzata in tutte le applicazioni della ricerca scientifica. Attualmente i due orologi atomici più potenti d’Europa ( l’orologio dell’Osservatorio LNS-Syrte di Parigi e l’orologio dell’Istituto di Metrologia di Braunschweig-PTB) sono stati collegati attraverso il nodo di Strasburgo con una fibra ottica di 1400 chilometri. L’evento inaugura una nuova tecnologia che garantisce una maggiore precisione rispetto al precedente sistema di misurazione al cesio.

Se fino ad ora con la comunicazione via satellite andava persa parte della precisione del segnale, con questo nuovo tipo di collegamento in fibra ottica attraverso la luce si consegue un significativo progresso per le applicazioni nei differenti ambiti della ricerca scientifica.

Questi risultati sono stati resi possibili dall’equipe di Christian Lisdat (Ististuto di Metrologia di Braunschweig) e sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Nature Communication“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here