Pechino, “Moodify Night”

Moodify Night 2015 a Pechino

 

Pechino, OSRAM Moodify Night 2015. Al centro, Terry O 'Neal , CEO Traxon, brand OSRAM
Pechino, OSRAM Moodify Night 2015. Al centro, Terry O ‘Neal , CEO Traxon, brand OSRA

L’evento OSRAM Moodify Night 2015 di Pechino si è tenuto con successo presso l’Hotel Conrad.

Nel corso della presentazione Terry O ‘Neal , CEO Traxon, brand OSRAM specializzato nell’illuminazione LED architetturale in interni e esterni e nei sistemi di gestione e di controllo, ha introdotto gli ultimi nuovi prodotti di OSRAM, il sistema wireless di gestione e controllo della luce configurabile via tablet o smartphone LIGHTIFY ™ Professional e il sistema OmniPointTM,  soluzione di illuminazione e di controllo wireless basata su soluzioni LED array che permette la facile gestione di opzioni di posizionamento estremamente flessibili di apparecchi e punti luce.

Mr. O ‘Neal  ha offerto anche ai numerosi progettisti presenti – lighting designer, architetti, interior designer – la presentazione completa delle possibilità applicative della nuova piattaforma interattiva “Mood Light”. Mood Light ™ è un sistema strutturato su pannelli luminosi interattivi modulari che combinano l’illuminazione a LED con le tecnologie di rilevamento del movimento per creare soluzioni di illuminazione interattive.

Ogni modulo definito da un pannello quadrato di 30 cm di lato contiene il proprio motore interattivo di controllo dell’illuminazione che funziona come un sistema stand-alone.

Mr. Cheng ha quindi condiviso con i presenti le esperienze del caso studio della Shanghai Tower con l’applicazione di prodotti OSRAM, mostrando l’integrazione dell’edificio e della luce con la qualità cromatica e dinamica delle soluzioni OSRAM, e come queste soluzioni dinamiche e interattive di illuminazione possano aiutare i progettisti nella realizzazione dei loro progetti.

L’evento “Moodify Night” di Pechino, terza tappa dopo Hong Kong e Shanghai, è servito in questo modo a porre l’accento sui nuovi concept di illuminazione e di “life style” degli ambienti secondo OSRAM.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here