Luce per esporre

Milano. Un nuovo sistema magnetico illumina la mostra di Ale Giorgini

Milano, Isola. Un’immagine del dehors del “Frida”

Targetti ha fornito le soluzioni innovative per illuminare alcuni spazi del “Frida”, locale di riferimento del noto quartiere milanese, punto di ritrovo di un pubblico eterogeneo e vivace. In particolare, nell’area espositiva del locale è stato utilizzato il nuovo sistema “OZ”, un sistema magnetico che permette – grazie alla sua flessibilità installativa – la creazione di geometrie luminose fuori dagli schemi e caratterizzate dalla massima libertà compositiva.

Il sistema magnetico “OZ” by Targetti (courtesy: Targetti)
Ale Giorgini al lavoro
Ale Giorgini e Targetti

Le caratteristiche di versatilità del nuovo sistema miniaturizzato di Targetti sono state infatti l’efficace supporto tecnico per porre nella migliore evidenza le opere dell’illustratore Ale Giorgini, protagonista di una mostra al “Fridadisopra” ( “LINES OUT OF THE BOX”) che nei giorni della Design Week ha proposto sulla scena milanese alcune delle principali tappe del suo lavoro. Attraverso la luce è stata in questo modo valorizzata al meglio l’opera di un disegnatore che annovera riconoscimenti prestigiosi come il Good Design Award 2017 del Chicago Museum of Design.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here