Light Festival

Lesa. La seconda edizione del Light Festival Lago Maggiore

Lesa, Light Festival Lago Maggiore. Enrica Borghi – “I fiori della luna” (edizione 2018) (courtesy: Light Festival Lago Maggiore)

Dal 13 al 15 settembre 2019 “Re-light the Darkness” sarà il tema guida della nuova edizione del Light Festival Lago Maggiore, un progetto ideato dalla lighting designer Bianca Tresoldi, e organizzato dal Comune di Lesa con il contributo di Fondazione CRT.

Il programma della seconda edizione del Festival si articolerà a partire dalla giornata di venerdì 13 con una conferenza – presso la sala della ex Società Operaia di Lesa – dedicata al tema dell’eccesso di luce artificiale nelle città e alla necessità non più rimandabile di una sua progettazione più attenta e consapevole, per proporre poi dopo il tramonto nelle vie del centro storico e sul lungolago di Lesa – nelle giornate da venerdì fino a domenica 15 – una serie di installazioni di light art e di performance realizzate da artisti italiani e internazionali.

Lesa, Light Festival Lago Maggiore. Gulun Nuhoglu – “Home is where you make” (edizione 2018) (courtesy: Light Festival Lago Maggiore)

Nell’intento degli organizzatori del Festival, la luce si rivela sicuramente come uno strumento fondamentale per illuminare e evidenziare i luoghi, i valori culturali e i punti di forza ambientali di un territorio, proponendone la ricchezza e i loro diversi aspetti inediti: in questo le opere di light art contribuiscono in modo importante a costruire un’esperienza immersiva e di grande impatto emotivo.

Light Festival Lago Maggiore 2019

Lesa (NO)

Il Programma

Venerdì 13 settembre, dalle 17.00 alle 20.00

 “Re-light the darkness”, conferenza presso la sala ex Società Operaia di Lesa.

Relatori: Bianca Tresoldi lighting designer, arch. Giulio Ceppi, arch. Cristina Polli, arch. Gisella Gellini

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15, dalle ore 20.15 saranno visibili le installazioni e le performance di light art di Gonul Nuhoglu (Istanbul), Pietro Pirelli, Nino Alfieri, Nicola Evangelisti, Aurelio Andrighetto con Tiziano Colombo, Rohn Meijer, Valerio Tedeschi e Gianpietro Grossi.

Nella piazzetta del Circolo Comunale i ragazzi del Centro Estivo interpretano il Festival con “Illusione ittica”, un lavoro site-specific appositamente realizzato per la manifestazione.

Per ulteriori informazioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here