Luce a misura di persona: una APP per gestire la luce urbana

La luce in piazza, secondo me

 

 App MyLED con la quale i visitatori sono messi in grado di gestire l’illuminazione della piazza, scegliendo tra molteplici scenari disponibili per renderla "a misura di persona", grazie alla creazione di isole di luce personalizzate
Con App MyLED  i visitatori sono messi in grado di gestire l’illuminazione della piazza, scegliendo tra molteplici scenari disponibili per renderla “a misura di persona”, grazie alla creazione di isole di luce personalizzate

Durante l’Anno Internazionale della Luce, un progetto partecipato e collettivo voluto da Comune di Milano, Triennale, Nevicata14, A2A e Philips nasce con l’obiettivo di concepire le aree urbane all’insegna della moltiplicazione delle possibilità d’uso.

Il progetto #nevicata14 è rivolto a rendere migliore la città e la sua fruizione, e ha trasformato Piazza Castello in un laboratorio a cielo aperto: non solo spazi e attrezzature da usare, ma anche attività e laboratori per immaginare il futuro degli spazi pubblici di Milano. Piazza Castello è stata così ridisegnata e resa spazio urbano accessibile a turisti e cittadini, e nell’ambito del suo allestimento ad area pedonale A2A e Philips hanno contribuito al progetto creando la App MyLED con la quale i visitatori sono messi in grado di gestire l’illuminazione della piazza, scegliendo tra molteplici scenari disponibili per renderla “a misura di persona”, grazie alla creazione di isole di luce personalizzate.

Questa nuova applicazione sarà inoltre utilizzabile anche per animare la Cometa del MiCo, la struttura aerea progettata dall’architetto Mario Bellini che sovrasta il centro congressuale più grande d’Europa.

Con App MyLED sarà possibile infatti cambiare l’illuminazione scenografica del MiCo attraverso un sistema di luci LED
Con App MyLED sarà possibile  cambiare l’illuminazione scenografica del MiCo attraverso un sistema di luci LED

Con App MyLED sarà possibile infatti cambiare l’illuminazione scenografica del MiCo attraverso un sistema di luci LED capace di dare forme e colori mutevoli agli oltre 8mila metri quadrati di raggi di alluminio, creando una scia sinuosa e luminescente che abbraccia tutta la struttura. Attraverso la App MyLED, scaricabile gratuitamente per Apple e Android, chiunque sarà in grado di creare l’atmosfera desiderata con un semplice tocco sul proprio smartphone.

Questa iniziativa di Philips e A2A apre la strada ad un nuovo modo di fruire il patrimonio artistico e cittadino, più dinamico e interattivo.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here