Mercato della luce

Il Gruppo Penta acquisisce Castaldi

La sede dell’ASI – Italian Space Agency, a Roma (cortesia: Castaldi)

Con l’acquisizione da parte del Gruppo Penta dello storico brand dell’illuminazione tecnica indoor e outdoor Castaldi nasce Penta Light Group, un nuovo polo da 30 Mld di Euro.

Andrea Citterio, CEO Penta Group (cortesia: Penta Light Group)

Il Gruppo Penta – che vede allo stato attuale il 70% del suo fatturato derivante dall’export – con Castaldi dispone ora di un’importante serie di nuove opportunità operative nei contesti dell’illuminazione architetturale di alta gamma.

Per Andrea Citterio, CEO Penta Group, infatti, il brand Castaldi “…ha sempre espresso in modo eccellente il perfetto connubio tra innovazione e collaborato negli anni con i più importanti studi di architettura a livello internazionale, portando a compimento grandi progetti di rilevanza mondiale come l’aeroporto di Abu Dhabi e la prestigiosa Cleveland Clinic».

Walter Camarda, CEO Castaldi (cortesia: Penta Light Group)

L’obiettivo che si pone dietro questa operazione è quindi quello di riportare il brand – anche con il supporto dell’attuale CEO Castaldi Walter Camarda, che resta parte attiva nel progetto – al rafforzamento della propria posizione sui mercati internazionali, sfruttando nel modo migliore tutte le sinergie di Gruppo.

Il nuovo Penta Light Group comprende quindi i brand Penta, specializzata nel design decorativo contemporaneo, Arredoluce azienda storica nata a Monza nel 1943 con focus nel comparto high-end con le collezioni dei grandi maestri del design e Castaldi, specializzata nell’illuminazione tecnica outdoor e indoor.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here