Interior

Il Design dedicato al complemento d’arredo

Lampada “Chapeau” (design: Simone Alberto Gerbino, MOSI Design, per TalentLab)

Simone Alberto Gerbino è un architetto e product designer milanese, che dopo aver vissuto qualche anno a Parigi, vive e lavora ora a Londra come Senior Interior Designer presso lo studio di architettura e progettazione Foster+Partners.

Fino dai suoi esordi Gerbino ha sempre portato la sua attenzione su un’ampia gamma di ambiti progettuali, dall’architettura per arrivare al product design, progettando diversi concept store per importanti brand internazionali, come Sephora, LVMH Group o Versace, mentre nel contesto dell’attività del suo studio, MOSI Design, ha sviluppato e realizzato concept progettuali dedicati, rivolti in particolare al mondo del complemento d’arredo.

Lampada “Chapeau”. Lo sviluppo del design del paralume pensato per la migliore ottimizzazione dell’emissione luminosa della lampada (design: Simone Alberto Gerbino, MOSI Design, per TalentLab)

È questo il caso della lampada “Chapeau”, che il designer italiano ha sviluppato per TalentLab, una piattaforma nata per promuovere il lavoro dei designer emergenti. La lampada è definita da due materiali differenti, il supporto in legno di rovere e il paralume in acciaio verniciato, al quale si collega il cavo di alimentazione.

L’idea di fondo che sostiene il concept della lampada è quello della massima flessibilità operativa, che preveda la presenza di un paralume tronco-conico compiutamente inclinabile e ruotabile attorno alla sua base, per dirigere e graduare in questo modo in maniera ottimale l’emissione luminosa prodotta dall’apparecchio.

Guarda il video!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here