Luce e Suono

“Iceberg”: quando la luce racconta una storia

“Iceberg” by ATOMIC3 e Appareil Architecture (Credit photo: Martine Doyon)

L’installazione multimediale “Iceberg” è una intrigante e coinvolgente opera di luce e suono che racconta la storia di un iceberg, dalla sua nascita nelle acque dell’Artico fino alla sua fusione finale nei pressi delle sponde continentali meridionali. In natura, i crepacci all’interno degli iceberg risuonano come gigantesche canne d’organo le cui sonorità si modificano a mano a mano che i ghiacci si sciolgono.

L’installazione “Iceberg” riprende il racconto della vita di questo monumentale strumento naturale nella forma di una serie di archi metallici illuminati che producono ciascuno un suono particolare. Questi archi sono disposti come un tunnel e invitano i visitatori ad entrare, ascoltare e ‘suonare’ l’organo gigante, le cui note e la luce percorrono il corridoio musicale da un capo all’altro: ed è anche qui la presenza dell’uomo a “riscaldare” i monumenti di ghiaccio e trasformare la loro natura originaria in una sinfonia visiva e uditiva.

“Iceberg” by ATOMIC3 e Appareil Architecture (courtesy photo: ATOMIC3)
“Iceberg” by ATOMIC3 e Appareil Architecture a Bruxelles (courtesy photo: Eric Danhier)

Dopo essere stata presentata per la prima volta nel 2012-2013 nell’ambito della 3a edizione di Luminothérapie, a Montreal, l’installazione “Iceberg” è stata ultimamente proposta a WAVE: Light + Water + Sound, mostra di installazioni e opere d’arte contemporanee, che si è svolta a Breckenridge, Colorado (USA), dal 30 maggio al 2 giugno 2019.

ATOMIC3 è il gruppo che ha realizzato l’installazione. Con oltre 10 anni di esperienza negli ambiti dello spettacolo, il regista Félix Dagenais e il lighting designer Louis-Xavier Gagnon-Lebrun hanno creato il gruppo per portare il loro lavoro artistico oltre le mura del teatro, inventando nuovi modi di raccontare storie. Il loro lavoro è rivolto a progettare installazioni urbane che trasformano lo spazio e invitano i cittadini a guardare al loro ambiente con occhi nuovi.

(Massimo Maria Villa)

Iceberg

Creazione ed esecuzione: ATOMIC3 e APPAREIL Architecture in collaborazione con Jean-Sébastien Côté e Philippe Jean
Direzione artistica e produzione: ATOMIC3 – Félix Dagenais, Louis-Xavier Gagnon-Lebrun
Architectural Design: Appareil Architecture
Lighting Design: ATOMIC3 – Félix Dagenais, Louis-Xavier Gagnon-Lebrun
Sound Design: Jean-Sébastien Côté
Interactive System Design: Philippe Jean
Produzione: una coproduzione del Quartier des Spectacles Partnership e Illuminart, creata per il festival MONTRÉAL EN LUMIÈRE

Guarda il video!!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here