Illuminazione dinamica

Florida. Una dinamica chitarra di luce per il Guitar Hotel

Guitar Hotel. Seminole Hard Rock Hotel & Casinò, Hollywood (Florida) (courtesy photo: Boston DCL)

Nel sud della Florida, a Hollywood, il Guitar Hotel si caratterizza per la forma di una chitarra rock, un esplicito omaggio alla Gibson di Jimmy Page, il chitarrista dei Led Zeppelin.

Con 137 metri di altezza su 34 piani, con oltre 683 camere, 9 ristoranti, una maxi piscina e un Casinò, appartiene al brand Hard Rock Cafè, di proprietà degli indiani Seminole.

Guitar Hotel. Seminole Hard Rock Hotel & Casinò, Hollywood (Florida). Immagine diurna (courtesy photo: Boston DCL)

Il Seminole Hard Rock Hotel & Casinò – questo il nome per esteso dell’hotel – è un progetto da 1,5 Mld di dollari ed è stato pensato, come avviene per i più grandi hotel degli Stati Uniti, per essere sede per i concerti di alcune delle grandi band internazionali come i Maroon5, Sting, Billy Joel o Alicia Keys.

Progettato dall’arch. Steve Peck dello studio Klai Juba Wald Architecture+Interiors di Las Vegas, la sua realizzazione ha visto il coinvolgimento dei tecnici e dei lighting designer di Boston DCL, che ne hanno curato la progettazione, l’engineering e l’installazione della facciata media digitale site specific, e la collaborazione dell’agenzia di comunicazione digitale Float4 di Montreal, che ha sviluppato i contenuti delle videografiche e delle animazioni, utilizzando software RealMotion.

L’illuminazione dinamica della facciata è assicurata da 16.800 apparecchi lineari video a LED programmabili ( V-Stick S RGB LED ad alta risoluzione di SACO Schockwave Video Lighting) che sono stati posizionati sul bordo della chitarrra e sulle sei corde visibili al centro della facciata.

Ogni sera, alle 19.30, è programmato uno spettacolo con scenari di luce e videografica sempre differenti, visibile anche da grande distanza.

Guarda il video 

(courtesy: Boston DCL)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here