Luce e sport

Dresda. Il comfort della luce per il nuoto

Dresda. Freiberger Platz Swimming Center (courtesy photo: NORKA/Günther Fotodesign)

Con la realizzazione del nuovo grande padiglione per le gare e la ristrutturazione del vecchio impianto storico del 1969 “Freiberger Platz”, la città di Dresda dispone ora del secondo più grande complesso sportivo dedicato al nuoto in Germania.

Caratterizzata dalla sua ampia copertura a vela in cemento armato precompresso, la struttura del vecchio padiglione del complesso – uno dei più rilevanti esempi di modernismo architettonico espresso dalla ex-DDR – è stato considerato fra gli edifici da tutelare già a partire dal 2008.

L’intervento di ristrutturazione del complesso si è rivelato difficile ma necessario in quanto si trattava dell’unico impianto sportivo con una piscina di 50 metri, specialmente per lo svolgimento delle manifestazioni sportive professionistiche in città.

La soluzione è stata quindi quella di realizzare una nuova struttura nell’ambito dell’impianto sportivo, inaugurata nel 2016, alla quale ha fatto seguito successivamente una seconda fase di ristrutturazione dell’edificio storico, che è stato riaperto alla fine del 2019.

Insieme al vicino centro per le immersioni subacquee, il progetto congiunto realizzato dallo studio Code Unique Architekten con Dähne Architekten ha dato vita così al rinnovato ed ampliato nuovo centro sportivo per la città.

Per l’illuminazione sia del rinnovato padiglione storico come della nuova struttura, i progettisti hanno collaborato con i tecnici di Norka, con un’ampia esperienza in questo genere di applicazioni illuminotecniche  dedicate allo sviluppo di apparecchi in esecuzione speciale, in presenza di ambienti difficili e atmosfere corrosive, come quelli degli impianti indoor per il nuoto.

Nel padiglione storico ristrutturato, l’illuminazione è stata integrata nella struttura della copertura originale del padiglione con il suo rivestimento realizzato con griglie e pannelli metallici. Per questa soluzione, i progettisti hanno scelto gli apparecchi lineari “Zug LED”, in un’esecuzione speciale con lunghezza di 1200 mm, in armonia con la struttura esistente dei lucernari del soffitto.

Dresda. Freiberger Platz Swimming Center. Nel padiglione storico ristrutturato, l’illuminazione è stata integrata nella struttura della copertura originale con il suo rivestimento realizzato con griglie e pannelli metallici (courtesy photo: NORKA/Günther Fotodesign)
Dresda. Freiberger Platz Swimming Center (courtesy photo: NORKA/Günther Fotodesign)

Come è consuetudine nelle strutture sportive dedicate al nuoto, l’illuminazione è stata posizionata a seguire i contorni della piscina, in modo che le operazioni di manutenzione possano essere eseguite senza bagnarsi. Due dei 172 apparecchi di illuminazione sono combinati in un telaio unico e le loro ottiche con lenti disposte per angoli di emissione di 30° focalizzano la luce, permettendo di dirigerla solo sull’area interessata.

I progettisti hanno invece fatto ricorso per l’illuminazione del nuovo padiglione a più di 300 apparecchi “MÜNCHEN LED”, caratterizzati da una temperatura colore della luce di 4000 K, per armonizzarsi all’Interior Design funzionale ed elegante dello spazio architettonico, definito da superfici in cemento a vista e tonalità di bianco differenziate.

Dresda. Freiberger Platz Swimming Center. In questa immagine l’illuminazione del nuovo padiglione (courtesy photo: NORKA/Günther Fotodesign)

Si tratta di apparecchi ad incasso, che sono stati montati a filo del soffitto, sia per l’illuminazione della piscina di gara che per quella dedicata agli allenamenti, ambiente caratterizzato dall’affascinante mosaico murale che è stato salvato dalla parte demolita della vecchia struttura.

Nel padiglione riservato alle gare, gli apparecchi con ottiche asimmetriche permettono livelli di illuminamento superiori ai 500 lux sia sulla superficie dell’acqua che sui bordi esterni della piscina, in conformità alle specifiche internazionali richieste per questo genere di eventi sportivi.

Dresda. Freiberger Platz Swimming Center. In questa immagine, la piscina dedicata agli allenamenti, ambiente caratterizzato dall’affascinante mosaico murale che è stato salvato dalla parte demolita della vecchia struttura (Code Unique Architekten GmbH, Dresden, Dähne Architekten PartGmbB, Dresden) (courtesy photo: NORKA/Günther Fotodesign)

Questi apparecchi di illuminazione LED con elevata efficienza sono gestiti con interfaccia DALI, tecnologia di controllo e regolazione dei livelli di illuminazione che è stata dedicata all’intero complesso, sia nelle aree destinate agli allenamenti, alla formazione che a quelle per il nuoto dilettantistico e ricreativo.

Dresda. Freiberger Platz Swimming Center

Committente: Dresdner Bäder GmbH

Progettazione architettonica: ARGE Schwimmsportkomplex (‘swimming complex consortium’); Freiberger Platz Dresden (Code Unique Architekten GmbH, Dresden, Dähne Architekten PartGmbB, Dresden)

Completamento: 2016/2019

Area: 13,000 m2

Photo: NORKA/Günther Fotodesign

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here