Moduli LED e standard di interfaccia

Consorzio Zhaga: pubblicato il Book 18 Edizione 2.0

Le aziende associate al Consorzio Zhaga possono ora accedere alle specifiche e certificare gli apparecchi di illuminazione secondo il programma di certificazione Zhaga-D4i

Le aziende associate a Zhaga possono ora accedere alle specifiche e certificare gli apparecchi di illuminazione in accordo  quanto previsto dal programma di certificazione Zhaga-D4i. Dekra e Intertek sono gli istituti e i centri di prova accreditati.

Zhaga Book 18 Ed 2.0 specifica le interfacce meccaniche, elettriche e di comunicazione tra apparecchi di illuminazione e sensori e/o fra moduli di comunicazione. Nella trattazione del Libro sono compresi i casi per soluzioni con due moduli.

Lo Zhaga Book 18 Ed. 2.0 riunisce le specifiche complementari del consorzio Zhaga e quelle D4i messe a punto da Digital Illumination Interface Alliance (DiiA). Zhaga e DiiA hanno collaborato per ottenere una vera interoperabilità plug-and-play, a tutto vantaggio degli specificatori, degli acquirenti, degli installatori e degli utenti finali.

Un sistema di connettività plug-and-play basato su prese semplifica l’aggiunta o l’aggiornamento dei sensori e / o dei moduli di comunicazione, circostanza che a sua volta permette agli apparecchi di tenere il passo con i rapidi sviluppi della rete digitale e della tecnologia di rilevamento della sensoristica, mentre i produttori di moduli possono continuare a innovare e diversificare utilizzando uno standard di interfaccia globale aperto. Con la sostituzione del modulo piuttosto che dell’intero apparecchio, l’apparecchio è a prova di futuro, un requisito essenziale per l’illuminazione Smart City.

La nuova certificazione Zhaga-D4i è disponibile per gli apparecchi di illuminazione a LED che dispongono di un contenitore alimentato conforme a Zhaga Book 18 e utilizzano dispositivi di controllo a LED conformi ai requisiti D4i. Gli apparecchi ora possono essere certificati da Dekra e Intertek, centri di prova accreditati Zhaga.

Gli apparecchi assemblati nella filiera OEM che intendono sviluppare prodotti per la certificazione Zhaga-D4i beneficiano della disponibilità di utilizzare contenitori certificati Zhaga e di dispositivi di controllo LED certificati secondo D4i realizzati da numerosi fornitori.

La certificazione dei moduli Zhaga-D4i, ovvero sensori e /o dispositivi di comunicazione con una spina Zhaga Book 18 e con compatibilità D4i, dovrebbe diventare realtà nel primo trimestre del 2020. Lo Zhaga Book 18 Ed. 2.0 è disponibile per i membri regolari e gli associati del Consorzio Zhaga.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here