Illuminazione urbana

Colore + forme + luce

 

Doha, Qatar – Khalifa Avenue (courtesy: AkzoNobel Coatings Italia)

Questa è la storia di Khalifa Avenue, la strada principale di Doha, capitale del Qatar: una vision che si è realizzata nel progetto che trasforma un’importante arteria nel simbolo di questa nazione. Questa via rappresenta un elemento simbolico di raccordo tra passato, presente e futuro, nonché struttura di collegamento per i cittadini con le istituzioni del Qatar, i centri commerciali, le strutture turistiche, le moschee, fino al waterfront

Un progetto articolato e complesso quello realizzato a Khalifa Avenue, nel quale – oltre a illuminare – è stato richiesto di sviluppare una finitura che tenesse in considerazione la tipicità del territorio: i pali sono stati disegnati in armonia con l’ambiente circostante da una dinamica azienda italiana, Bottega 7, che ha raccolto e risposto alla sfida presentando un’ambiziosa soluzione progettuale.

Uno dei pali realizzati da Bottega7 (courtesy: AkzoNobel Coatings Italia)

La commessa prevedeva differenti fasi: la prima si è articolata nell’installazione di circa 800 pali da 14 m ciascuno con 3 apparecchi di illuminazione a luce LED. L’elemento strutturale del palo è formato da un tubolare di acciaio zincato, ed è stato rivestito con nastri di acciaio inox saldati tra di loro per conferire un senso di discontinuità richiamando la vegetazione locale, il tronco di palma.

Un’immagine notturna di Khalifa Avenue (courtesy: AkzoNobel Coatings Italia)

Anche la finitura è stata formulata per garantire un’elevata durabilità e un aspetto in armonia con l’ambiente circostante, conforme alle esigenze progettuali. AkzoNobel Coatings Italia ha dato il proprio contributo collaborando con Bottega 7 nella definizione della finitura a polvere e del ciclo adeguato alle severe condizioni ambientali e alle esigenze paesaggistiche e progettuali.

L’intervento di finitura

È stata realizzata una finitura metallizzata nella gamma Interpon D2525, con l’obiettivo di esaltare il senso di movimento della struttura con differenti sfumature dai riflessi dorati, sollecitati dai discontinui angoli di esposizione del rivestimento alla luce. Interpon D2525 si propone alla filiera del mercato ricca di una lunga esperienza nella protezione outdoor: omologata Qualicoat Classe 2 e conforme ai requisiti AAMA 2604, è idonea per l’utilizzo su supporti come l’acciaio, l’acciaio zincato e l’alluminio sia estruso che pressofuso.

Dettaglio del trattamento di verniciatura a polvere che ha visto l’applicazione della finitura metallizzata Interpon D2525 (courtesy: AkzoNobel Coatings Italia)

La protezione alla corrosione è stata garantita grazie all’utilizzo del Primer epossidico a effetto “barriera” Interpon BPP600. Il ciclo di finitura è stato applicato con verniciatura a polvere dalla Plasfor srl di Forli. L’azienda Plasfor è stata scelta quale applicatore qualificato, a garantire le corrette condizioni per la realizzazione del ciclo di verniciatura.

(a cura di Gioacchino Lucchese, Area Manager North West Italy – SMU Powder Coatings – South & East Europe)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here