Luce e Arte contemporanea

Ad Amsterdam al Nxt Museum il futuro delle arti tecnologiche

Inaugura il 29 agosto 2020 ad Amsterdam il Nxt Museum, un grande spazio espositivo museale dedicato alle ricerche e agli esiti creativi che nella new media art si manifestano nell’interazione fra arte, design, tecnologia e scienza.

L’intento di Merel van Helsdingen, la fondatrice del Museo, è quello di presentare ai visitatori una lettura a 360° di come i cambiamenti sociopolitici, le innovazioni tecnologiche e i nuovi assetti ambientali influiscono sulla nostra percezione del mondo e sulle conseguenti forme che la nostra comunicazione produce per rappresentarla.

Questo è anche il tema della mostra di apertura dell’attività del Museo, “Shifting Proximities”, che propone i risultati estetici degli effetti sull’esperienza umana dei cambiamenti sociali e tecnologici.

La  rassegna è a cura di Bogomir Doringer e Jesse Damiani, il primo artista e responsabile della didattica, la seconda esperta di nuove tecnologie.

Per ulteriori info sulle attività del Museo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here