Luce e Cinema

A Roma è ‘ LIGHT CAFE’ ‘

‘Light Cafè’. Il primo incontro è dedicato al DoP Beppe Lanci (courtesy: SHOT Academy)

Con una nuova iniziativa, ‘ LIGHT CAFE’ ‘, a partire dal mese di febbraio fino a giugno, ogni ultima domenica del mese, presso la Casa del Cinema di Roma un direttore della fotografia del nostro cinema racconterà i ‘segreti’ del suo mestiere.

La serie di incontri è organizzata dalla SHOT Academy di Roma in collaborazione con la Casa del Cinema, e prevede ogni volta la testimonianza diretta del direttore della fotografia, uno dei più importanti collaboratori del regista, che parlerà del suo rapporto con la luce e del suo modus operandi in tema di costruzione del progetto visivo per un film.

Il primo incontro di ‘ LIGHT CAFE’ ‘ è dedicato a Giuseppe Lanci, docente di fotografia cinematografica presso il CSC Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, che ha al suo attivo una filmografia molto ampia e prestigiosa, e storiche collaborazioni con i più grandi maestri del nostro cinema come Marco Bellocchio, Nanni Moretti e i Fratelli Taviani.

Dopo gli esordi come assistente operatore per film come I pugni in tasca, C’era una volta il West, Porcile e Nel nome del padre, il primo impegno di Lanci come cinematographer è nel 1977 con il film Difficile morire di Umberto Silva, affermando poi il suo lavoro e la sua cifra stilistica negli anni ’80 con Gli occhi, la bocca di Marco Bellocchio, Nostalghia di Andrej Tarkovskij, Kaos dei F.lli Taviani, Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti di Lina Wertmüller – film quest’ultimo che gli valse il David di Donatello – fino alle collaborazioni degli ’80 e nei ’90 per i film di Nanni Moretti (Palombella rossa, Caro diario, Aprile, La stanza del figlio), e per le successive opere di Bellocchio e dei Taviani e le collaborazioni in film come In nome del popolo sovrano di Luigi Magni e Piccoli maestri di Daniele Luchetti.

Nel corso dell’incontro si parlerà della carriera del maestro, dei motivi che lo hanno portato ad intraprendere la strada del cinema e del rapporto con i registi con i quali ha lavorato nel corso dei trent’anni di attività.

A dare respiro all’incontro/intervista saranno le sequenze di alcuni dei film principali “fotografati” da Lanci come Salto nel vuoto di Bellocchio, Nostalghia di Tarkovskij e La stanza del figlio di Moretti.

Primo appuntamento con LIGHT CAFE’

‘OLTRE LA LUCE’
incontro con BEPPE LANCI
domenica 23 febbraio 2020 – ore 11.00 – 13.00

Casa del Cinema

Largo Marcello Mastroianni, n. 1 Roma (Villa Borghese)

In collaborazione con @casadelcinema

L’ingresso è gratuito

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here