Un impianto a luce LED RGBW per le Cascate del Niagara

Niagara falls at night
Niagara falls at night

L’iconica attrazione turistica nordamericana posta al confine fra Stati Uniti e Canada può ora rivendicare agli Stati Uniti la proprietà del nuovo sistema di illuminazione a luce LED del valore di 3.1 milioni di dollari.

Nel periodo precedente le cascate venivano illuminate ogni notte da un sistema tradizionale con lampade alogene che denunciava alcuni limiti in termini di resa visiva oltre a determinare un elevato dispendio di consumi energetici.

Allo stato attuale  il  nuovo impianto di illuminazione a luce LED ha raddoppiato i livelli di illuminamento e ridotto i consumi di circa il 60%.

Niagara falls at night
Niagara falls at night

Storicamente le cascate sono state illuminate per la prima volta nel 1860 quando 200 lampade di tipo “Limelight” (all’ossido di calcio con illuminazione ottenuta puntando una fiamma formata da una miscela di ossigeno e idrogeno contro un cilindro di ossido di calcio, detta anche ‘Luce di Drummond’) furono installate sopra e ai piedi delle cascate per celebrare la visita del Principe di Galles.

La prima illuminazione elettrica venne invece realizzata nel 1879 mentre l’ultimo adeguamento impiantistico prima di quest’ultimo intervento risale al biennio 1997-1998 quando le cascate vennero illuminate con un arcobaleno di colori.

L’attuale impianto di illuminazione a luce LED prevede una logica RGBW multicolore, con scenari specifici ‘custom’ prestabiliti legati a particolari ricorrenze o eventi caritativi in accordo con quanto stabilito dal The Niagara Falls Illumination Board.

I visitatori potranno vedere lo spettacolo:

dalle 17.00 alla mezzanotte, nel mese di febbraio

dalle 19.00 alle 23.00, nel periodo compreso fra il 1 e il 7 marzo

dallle 20.30 alle 23.00 dall’8 marzo al 30 aprile.

L’accensione si estende fino alla mezzanotte da venerdì a domenica nei mesi di marzo e aprile.

(courtesy photo: Hendric König/EyeEm/Getty Images)
(courtesy photo: Hendric König/EyeEm/Getty Images)

In questo periodo dell’anno e fino al 31 gennaio, il distretto delle cascate sarà inoltre al centro del Winter Festival of Lights, una manifestazione che (la prima edizione si è tenuta nel 1983) accoglie oltre un milione di visitatori in un percorso che si articola su una lunghezza di cinque chilometri all’interno del Parco del Niagara fino alle isole Dufferin.

La manifestazione è considerata il più grande spettacolo di luci del Nord America e propone differenti giochi e scenari di illuminazione.

Non si paga il biglietto ma ai partecipanti viene richiesta soltanto una piccola donazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here