Luce e Design

Triennale. Piuarch fra i testimonial

Piuarch_Gucci Hub (courtesy photo: Andrea Martiradonna)

L’ Italian Design Day è un evento della durata di un giorno organizzato in 100 città di tutto il mondo con la presentazione simultanea di 100 diversi ‘omaggi’ che, su differenti versanti economici e produttivi dell’eccellenza e della capacità innovativa italiana, 100 ambasciatori culturali per l’Italia sono stati selezionati a proporre.

La seconda edizione dell’Italian Design Day  quest’anno è prevista per giovedì 1 marzo 2018 e sarà lo studio Piuarch – scelto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Triennale di Milano, enti promotore dell’iniziativa – a rappresentare il valore culturale del Design come strumento operativo di azione all’interno del rapporto tra progetto e politiche sostenibili.

Piuarch_Gucci Hub (courtesy photo: Andrea Martiradonna)

L’architettura e l’utilizzo attento di ogni suo denominatore costitutivo, fra i quali l’illuminazione svolge uno dei ruoli portanti, sia nella sua qualità naturale come nella ricerca delle più coerenti soluzioni tecniche, si accompagnano  nel lavoro dello Studio: “..ad un’indagine delle costanti e delle singolarità del territorio nel quale operiamo per costruire la qualità ambientale, non solo nell’accezione di risparmio energetico e delle risorse, ma soprattutto quali strumenti per migliorare le condizioni del vivere insieme”, ha commentato Francesco Fresa, partner fondatore dello studio Piuarch e ambasciatore della Giornata del Design Italiano nel Mondo 2018.

Piuarch_Porta Nuova Building 1 (courtesy photo: Andrea Martiradonna)

La costante attenzione alla buona pratica dell’architettura e del Design richiede la presenza di un’azione integrata ed è su questo tema che sarà articolato il focus dell’intervento di Piuarch, una riflessione sul dibattito “Broken nature – Design Takes on Human Survival”, programmato per la XXII Esposizione Internazionale della Triennale di Milano (1 marzo – 1 settembre 2019) e presentato in anteprima proprio all’Italian Design Day 2018.