The Venice Glass Week. A Venezia il festival internazionale del vetro

A Venezia dal 9 al 16 settembre 2018, la seconda edizione del Festival “The Venice Glass Week”, la prima manifestazione veneziana a carattere internazionale dedicata all’arte del vetro, con particolare attenzione a quello di Murano.

Promotori del Festival sono il Comune di Venezia, la Fondazione Musei Civici di Venezia, la Fondazione Cini/LE STANZE DEL VETRO, l’Istituto Veneto e il Consorzio Promovetro Murano, per un festival che quest’anno si estende anche a Mestre con l’obiettivo di rivitalizzare e sostenere una delle più importanti attività artistiche e creative della città.

Nell’arco temporale di 8 giorni, il programma del Festival si articola in una stimolante kermesse di più di 180 eventi, fra mostre e installazioni, workshop, conferenze e spettacoli.

Il Festival si apre sabato 8 settembre alle ore 17 presso il  Museo del Vetro di Murano, in occasione dell’opening della mostra ‘Mario Bellini per Murano’ a cura di Gabriella Belli e Chiara Squarcina, mentre vogliamo segnalare – nel contesto del ricco programma – la mostra di Rhian Hâf e Veniceartfactory, “Captured Moments”, presso  SpArC – Spazio Arte Contemporanea (Campo Santo Stefano 2828a), che presenta il lavoro dell’artista che – in una ricerca tecnica che altera le differenti qualità superficiali del vetro ottico utilizzando la luce LED come strumento – ci pone di fronte ad una serie accattivante e suggestiva di diverse ‘situazioni’ visive, con ombre e luci rifrangenti, che traducono la qualità espressiva della poetica dell’artista (inaugurazione domenica 9 settembre, dalle 11.30 alle 13.30)

Venezia, The Venice Glass Week 2018. Rhian Hâf e Veniceartfactory, “Captured Moments”, presso SpArC – Spazio Arte Contemporanea (courtesy: The Venice Glass Week)

Un secondo evento che segnaliamo è “Light Blowing”, mostra annuale che propone la complessità della produzione in vetro soffiato nel design dell’illuminazione.

Venezia, The Venice Glass Week 2018. “Light Blowing” -“Magus” by Filippo Feroldi, per Purho e Colleoni Arte (courtesy: Light Blowing – The Venice Glass Week 2018)

Si tratta di un progetto nato nell’ambito dell’ edizione 2017 di The Venice Glass Week, che presenta opere sia provenienti da collezioni realizzate a Murano nell’ambito di importanti collaborazioni tra maestri locali e internazionali, sia realizzate altrove (la mostra, dal 9 al 16 settembre, presso il Fondaco Marcello, Calle del Traghetto Dorsoduro 3415, è aperta ogni giorno dalle 11.00 alle 20.00).

Un terzo evento che vogliamo segnalare è invece l’installazione “Luce degli abissi”, realizzata da Il Giardino di Pippo (Lorenzo Carolina e Marco Marin), presso la Fondamenta Ca’ Rezzonico, Dorsoduro 3168/B (inaugurazione: mercoledì 12 settembre, dalle 19.00 alle 23.00).

Venezia, The Venice Glass Week 2018 – “Luce degli abissi”, realizzata da Il Giardino di Pippo (Lorenzo Carolina e Marco Marin) (courtesy: The Venice Glass Week 2018)

Si tratta di un’installazione realizzata con elementi in vetro soffiato a bocca illuminati internamente da luci LED montate su una struttura in tubi di acciaio saldato: l’opera evoca il mare con la sua enorme ricchezza trascendente, teatro di continue e sorprendenti rivelazioni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here