Luce e Design

Sway, la luce è come un’onda nello spazio

Lampada da terra ‘Sway’ (design: Nick Rennie), per Made By Pen (courtesy photo: Made By Pen)

Il designer australiano Nick Rennie ha creato con Sway una lampada da terra di grande impatto e originalità formale, partendo da una richiesta da parte della committenza – il brand australiano Made By Pen – che voleva un punto luce wireless per il residenziale collocabile in qualunque tipo di spazio. Il concept pensato dal designer ha sviluppato allora a partire da questo una soluzione aperta, con un design finalizzato a stabilire una interazione continua con lo spazio.

La lampada da terra a luce LED si presenta infatti definita dalla combinazione di due forme sferiche unite fra loro da un elemento lineare sottile. Mentre la base della forma rotonda inferiore è in acciaio, la testa della lampada dove si trova anche il diffusore è in silicone: l’elemento ludico e la sorpresa nell’interazione che l’oggetto stabilisce con l’utente dipende dal fatto che la sua base sferica è appesantita con lo scopo di impedire alla lampada di uscire dal suo equilibrio e cadere se toccata o urtata inavvertitamente.

La lampada ‘Sway’ oscilla sulla sua base senza rischio di cadere (cortesia: Nick Rennie per Made By Pen)

Questo fatto genera la mobilità della lampada, permettendole di oscillare lateralmente quando viene spinta, ma evitando costantemente la sua caduta. Per il Product Designer lo scopo è qui evidentemente quello di superare la funzione operativa semplice propria dell’oggetto lampada, per offrirne una sua nuova percezione in forma di oggetto che dialoga con gli spazi e con i suoi utenti.

Lampada ‘Sway’ (design: Nick Rennie, per Made By Pen) (cortesia: Nick Rennie)

L’accensione ha luogo con un semplice tocco dell’asta o della testa della lampada. I LED che sono posizionati all’interno del paralume sono alimentati da una batteria e la lampada può essere collegata a una presa di corrente quando è necessario caricarla.