Salone del Mobile 2017. Dyson: tecnologie uniche in mostra al Fuorisalone

Il progetto per l’installazione dArk CUBE, realizzato per Dyson (arch.tti Cristian Russo e Marco Pietro Ricci, Studio dArk – Milano) (courtesy: Dyson)

Il talento creativo di due architetti e l’approccio ingegneristico di Dyson si fondono in un’installazione che tra buio e luce avvolge il visitatore in una dimensione parallela.

dArk CUBE, l’installazione progettata dai due architetti Cristian Russo e Marco Pietro Ricci (dello Studio dArk di Milano), proposta da Dyson per l’edizione 2017 della Milano Design Week all’interno degli spazi di Ventura Lambrate, ha l’obiettivo di presentare l’innovativa tecnologia dei prodotti Dyson.

“I sensi sono protagonisti dell’installazione”, racconta Cristian Russo “ed esaltano i prodotti scelti, la lampada CSYS™ task lights e l’asciugamani ad aria Dyson Airblade™ Tap: come i prodotti Dyson sono il risultato di lunghe fasi di ricerca e sviluppo, così anche l’installazione presenta la purezza delle forme in modo diretto e spontaneo”.

Dyson Lighting e Dyson Airblade™: le caratteristiche tecniche

Utilizzando la tecnologia Airblade™, l’asciugamani Dyson Airblade Tap produce lame d’aria filtrata non riscaldata che viaggiano ad una velocità di 690 km/h e rimuovono letteralmente l’acqua dalle mani. Bastano 12 secondi e non c’è nulla da toccare.

Le lampade CSYS™ task lights si propongono con due modelli freestanding, la lampada da lavoro CSYS™ Desk, la lampada da lavoro CSYS™ Floor, oltre alla CSYS™ Clamp, che si applica direttamente al tavolo. Utilizzano la tecnologia di raffreddamento del condotto termico per ridirezionare il calore all’esterno dei LED, conservandone la luminosità fino a 144.000 ore1.

La tecnologia di raffreddamento del condotto termico

Un tubo in rame sigillato in ambiente controllato percorre il braccio orizzontale di ogni lampada da lavoro CSYS™. Il tubo contiene una goccia d’acqua che, quando la lampada è a temperatura ambiente, è posizionata sopra i LED.

Quando la lampada è accesa, il calore generato dai LED si trasforma in vapore che si sposta lungo il condotto a causa della differenza di pressione e quando raggiunge una zona fredda si ricondensa in acqua.

Una treccia di rame riporta l’acqua verso i LED per azione capillare e il ciclo ricomincia. Le luci hanno una garanzia di 2 anni, gli asciugamani Dyson Airblade™ 5.

1 Vita del prodotto basata su LED secondo L70

DYSON LIGHTING

Il designer Jake Dyson con la lampada da lavoro CSYS™ (courtesy: Dyson)

Jake Dyson ha sviluppato nel corso dell’ultimo decennio alcune tecnologie di illuminazione dall’elevato contenuto di innovazione, come le lampade da lavoro CSYS™ e le lampade a sospensione Cu-Beam™.

Ha studiato Product Design al Central St. Martins College of Art and Design di Londra e successivamente ha lavorato come progettista per il mondo retail.

La tecnologia LED è diventata negli ultimi anni un’area strategica per il suo lavoro e la sua azienda è diventata parte di Dyson nel 2015.

Oggi Jake Dyson è uno degli R&D Director di Dyson e siede nel consiglio di amministrazione

 

dArk CUBE

Ventura 15  

da martedì 4 aprile a domenica 9 aprile 2017 – ore 10:00 – 20:00

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here