Retail lighting: nuove superfici di luce LED per gli spazi di vendita

Calvin Klein, Macy – New York, NY

Nell’ambito del retail, il segmento dello shop lighting  è tra quelli in maggiore crescita in termini di mercato e nel quale la proposta di soluzioni di luce che prevedano l’utilizzo di superfici luminose per l’illuminazione generale trovano maggiori opportunità applicative.

L’integrazione di luce con la superficie del soffitto crea uno spazio molto pulito e aperto con la sensazione di luce naturale, riducendo al minimo la distrazione rispetto al brand e alla presentazione dei prodotti.

Cooledge Lighting ha realizzato con i sistemi ‘Tile’ e ‘Line’ due soluzioni di illuminazione a luce LED  che possono essere accoppiate con diffusori in tessuto elasticizzato, con diffusori in vetro smerigliato o anche in abbinamento a materiali diffusori acrilici, in resina o in pietra sintetica traslucida, e sono installabili anche con dimensionamenti ristretti.

Questi sistemi a luce LED modulari su supporto flessibile si rivelano molto interessanti sia per un utilizzo di tipo retrofit su infrastrutture esistenti che per nuove installazioni. ‘Tile’ è disponibile con tc differenti (2700, 3000, 3500, 4000 e 5700 K), con CRI > 80 o 90 a seconda della versioni, oltre che in una esecuzione ‘Tunable White’, con range della tc variabile fra 2700 e 5700K.

Dal punto di vista dei risultati in termini di Interior Design, l’obiettivo di queste soluzioni è quello di rendere più coinvolgente l’esperienza del cliente all’interno dello store, facendolo sentire al centro della scena.

Un esempio interessante è quello della boutique di Calvin Klein a Macy (New York, NY)(Architetto: Nelson Group; Lighting Design: William Kader, Brinjac Engineering), un progetto che ha richiesto un soffitto luminoso che occupa quasi 278 m2, con valori di flusso luminoso di 3200 lumen, per una tc di 3500K e un indice di resa cromatica 90.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here