Pannelli solari invece di asfalto: energia fotovoltaica per le autostrade americane

 

(courtesy: Solar Roadways)
(courtesy: Solar Roadways)

La società Solar Roadways ha stipulato un accordo con lo stato americano del Missouri per installare i suoi pannelli solari su alcuni tratti della famosa autostrada Route 66, una delle arterie più importanti degli States e simbolo della storia e della cultura americana.

Lo stato del Missouri ha infatti dato via libera per trasformare alcune sezioni di questa autostrada nel primo esempio di autostrada solare degli Stati Uniti, attraverso un percorso pavimentato con pannelli solari per assicurare la viabilità e produrre a un tempo energia pulita.

Uno dei pannelli per la pavimentazione stradale (courtesy: Solar Roadways)
Uno dei pannelli per la pavimentazione stradale (courtesy: Solar Roadways)

La Solar Roadways aveva lanciato nel 2014 una campagna di crowfunding su Indiegogo che aveva raccolto oltre due milioni di dollari per sviluppare una tecnologia con la quale trasformare i 259 mila chilometri di autostrade americane in un immenso pannello solare, soluzione che permetterebbe di generare una quantità di energia tre volte superiore al consumo annuale del paese.

Questo tipo di tecnologia è ora pronta per il test su strada con l’installazione dei pannelli su alcuni brevi tratti della Route 66: in un primo momento verranno installati sui marciapiedi per poi successivamente procedere al test sulle strade vere e proprie.

Anche se ancora in fase sperimentale, i pannelli sono già in grado di sostenere il peso di un autoarticolato e la loro composizione è pensata per emulare le caratteristiche di aderenza dell’asfalto. Al loro interno dispongono di illuminazione LED con la quale sostituire la segnaletica orizzontale, un sistema di riscaldamento che evita l’accumulo di neve o ghiaccio e microprocessori per trasmettere e ricevere dati in tempo reale.

Altri pannelli con segnalazioni LED
I  pannelli con segnalazioni LED

Fino ad oggi una tecnologia di questo tipo era stata realizzata solo in Olanda con una pista solare ciclabile – sempre costruita dall’azienda Solar Road con fondi del governo olandese – che alla fine del 2015 è stata in grado di produrre oltre 9000 kWh nel corso dell’anno, su un’articolazione di percorso di circa 70 metri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here