Nel Book 18 Ed. 1 di Zhaga come aggiornare gli apparecchi secondo l’IoT

 

La lampada Luctra® Table Pro (courtesy photo: Durable)

Sono disponibili le ultime specifiche del Consorzio Zhaga nel Book 18 Ed. 1, dove viene definita l’interfaccia meccanica tra apparecchi LED per esterni e i moduli per i sensori di rilevamento ambientale e comunicazione. Questo strumento operativo permette la realizzazione di apparecchi a prova di futuro che potranno essere costantemente aggiornati seguendo l’evoluzione tecnologica del settore.

Book 18 Ed. 1

Il Consorzio Zhaga che sta standardizzando le interfacce dei componenti degli apparecchi a LED, con questa nuova specifica aiuta gli operatori della filiera del settore illuminazione a portare l’Internet of Things (IoT) agli apparecchi di illuminazione a LED per esterni, semplificando l’aggiornamento degli apparecchi a LED esistenti aggiungendo o modificando moduli che forniscono funzionalità di rilevamento e comunicazione.

Gli apparecchi di illuminazione a LED “intelligenti” con funzionalità di rilevamento e comunicazione possono migliorare significativamente l’efficienza, la manutenzione e i costi di gestione delle reti di illuminazione per esterni, ma in questa fase di transizione e di rapida evoluzione dell’IoT, molti sono gli interrogativi relativi ad una corretta scelta delle tecnologie di rilevamento e dei protocolli di comunicazione che saranno gestiti dalle future reti di illuminazione.

Le specifiche contenute nel Book 18 Ed. 1 si pongono in tal senso in modo chiaro, definendo le caratteristiche per un’interfaccia meccanica standardizzata tra un attacco sull’esterno dell’apparecchio a LED e un modulo di rilevamento e comunicazione che si collega a questo. L’interfaccia standardizzata permette la facile sostituzione del modulo in cantiere, permettendo l’aggiornamento dell’illuminazione tramite l’aggiunta di nuove funzionalità intelligenti.

Scarica il PDF della versione completa di Book 18 Ed. 1 qui

In futuro, le specifiche saranno disponibili solo per i membri di Zhaga e questo prevederà l’adesione alla comunità di nuova costituzione.

Se siete interessati ad una preiscrizione alla Community, trovate qui le info

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here