Home Agenda Napoli. “Antiquitas in Luce”: Light Art al Museo Archeologico

Napoli. “Antiquitas in Luce”: Light Art al Museo Archeologico

 

Laddie John Dill al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Uno dei più importanti rappresentanti del movimento “Light and Space”, l’americano Laddie John Dill, espone a Napoli a partire dal 11 maggio 2017  fino al 3 luglio con una sua personale, “Antiquitas in Luce”, allestita presso il Museo Archeologico Nazionale, a cura di Ornella Falco e Cynthia Penna ed il supporto dell’Associazione Culturale ART 1307.

Laddie John Dill al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Il lavoro di Dill è particolarmente interessante per la sua ricerca di interazione con differenti materiali che pongono la materia fisica e tecnica della luce a confronto con materiali ‘tecnici’ e semilavorati come allumini industriali, cementi, terre, per la produzione di esiti formali e espressivi molto interessanti ed inediti.

Nelle parole di una delle due curatrici, Cynthia Penna “…Le due installazioni di sabbie, terre e neon concepite per il Museo Archeologico di Napoli sono state realizzate ‘site-specific’, per questo luogo, per rendere palpabile il senso di irrealtà dell’atmosfera in cui si viene immersi, ovvero il contesto museale che accoglie il visitatore con l’opulenza e la preziosità del contenitore e del contenuto fatto di capolavori greco-romani che si “aprono” alla visione del pubblico”.

Il light artist Laddie John Dill al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Con le sue installazioni, Laddie John Dill decodifica i valori estetici e formali propri all’arte classica, proposti dai busti e dalle opere della statuaria greco-romana, in una esperienza di percezione diretta da parte del visitatore che, attraverso questa lettura contemporanea dell’antico, propone nei fatti una ricomposizione dei valori espressi dal mondo classico in una nuova opera che si esprime attraverso i differenti modi e valori della Materia.

 “Antiquitas in Luce”

Laddie John Dill 

Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Curatori: Ornella Falco, Cynthia Penna

Mostra promossa da: Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Associazione Culturale ART 1307 con il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here