‘M’illumino di Meno’: è oggi la quattordicesima edizione

Oggi è la giornata della quattordicesima edizione di “Mi Illumino di Meno” 2018

Caterpillar e Radio2 hanno dedicato quest’anno la quattordicesima edizione dell’iniziativa ‘M’illumino di Meno’ al tema  della qualità del camminare e del muoversi a piedi.

E nella data di oggi, 23 febbraio 2018, gli organizzatori dell’iniziativa potranno constatare se i passi compiuti e donati da quanti hanno aderito quest’anno all’iniziativa hanno coperto la distanza simbolica a piedi di 555 milioni di passi fra la Terra e la Luna. La camminata aveva preso il via il 29 gennaio alle ore 18.30 dall’Arena Civica – Palazzina Appiani nel Parco Sempione di Milano, in diretta su Radio2 e in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano.

L’iniziativa si conclude facendo il conto dei passi raccolti e con lo spegnimento di tutte le luci non indispensabili, dalle ore 18.30 alle 19.00 di oggi: a Milano verrà spenta l’intera illuminazione di Piazza della Scala con il Teatro, le Gallerie d’Italia di Intesa SanPaolo e la Ragioneria Comunale, oltre a Palazzo Isimbardi.

Dal 2005 l’iniziativa tiene alta l’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni sui temi cogenti sollevati dal problema della sostenibilità e delle risorse del pianeta, e festeggia quest’anno il compleanno del Protocollo di Kyoto, dando una testimonianza diretta di un interesse partecipato al destino dell’umanità: alle piazze e ai i monumenti italiani simbolo del nostro Paese (come la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona, i palazzi del Quirinale, del Senato e della Camera) e alle case di tanti cittadini, sono stati spenti in questi anni monumenti come la Torre Eiffel, il Foreign Office o la Ruota del Prater di Vienna.

Sono numerose le istituzioni museali che organizzano visite guidate, mentre nelle scuole si discute di efficienza energetica e nelle piazze si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell’inquinamento luminoso.

Per adesioni 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here