Milano, Triennale. Un concorso per la stampa di lampade 3D

(courtesy WASP)

Un’interessante occasione per progettisti, designer, architetti e per i Product Designer che hanno iniziato a confrontarsi con le opportunità offerte dalla tecnologia della stampa 3D è quella assicurata dal concorso 3D Printing Light Contest, che WASP – importante brand di produzione di stampanti 3D per i più differenti ambiti applicativi – e OpenDot – una delle realtà più interessanti fra le FabLab e community di maker e sviluppatori italiane – hanno organizzato per la Triennale di Milano.

Il tema richiesto ai partecipanti è quello di avanzare proposte progettuali per una nuova visione del ‘punto luce’ in considerazione delle nuove opzioni insite nella stampa 3D.

Il tema del progetto è quindi l’interpretazione innovativa di un punto luce, visto nelle sue differenti possibili declinazioni – paralume, da tavolo, plafoniera, terra, oggetto luminoso, sospensione – tradotto in una forma stampata completamente con tecnologia 3D.

In particolare, i partecipanti dovranno utilizzare una stampante con tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling) (si tratta della stampante DeltaWASP 3MT Industrial) per realizzare un oggetto in un pezzo unico, e coerentemente alle caratteristiche di stampa di questa macchina (dimensioni di stampa area max: cerchio con diametro 800 mm; altezza max: 900 mm; risoluzione di stampa: diametro ugello 3 mm; distanza tra layer in z: 0,5 – 2 mm e grado di inclinazione max in z rispetto al piano orizzontale di 35°). 

La giuria che valuterà i progetti è composta da: Giorgio Gurioli – Gurioli Design, Massimo Moretti – CEO WASProject, Enrico Bassi – OpenDot Digital Fabrication Manager.

Il progetto vincitore verrà stampato durante la Triennale di Milano nei giorni 2-3-4 marzo 2018 all’interno dello spazio permanente di OpenDot, dove rimarrà esposto per il periodo successivo.

La partecipazione è gratuita.

Le iscrizioni sono aperte fino al 29 gennaio 2018, mentre il materiale può essere consegnato entro il 12 febbraio 2018.

Il progetto vincitore verrà decretato il 16 febbraio 2018.

Per iscriversi al contest è sufficiente compilare questo form.

Il materiale deve essere inviato in una cartella in formato ZIP denominata Nomeprogetto.zip, di massimo 20 MB, a questo indirizzo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here