Milano Design Week. Diller Scofidio + Renfro a Palazzo Litta per Zumtobel

Milano. L’installazione di DS+R a Palazzo Litta (courtesy photo: Zumtobel)

È visibile a Milano nel cortile di Palazzo Litta, in Corso Magenta 24, dal 4 al 9 aprile 2017, la mostra “A Matter of Perception: LINKING MINDS“ che ospita l’installazione dello studio di architetti e designer newyorkesi Diller Scofidio + Renfro (DS+R).

Gli architetti Elizabeth Diller, Ricardo Scofidio e Charles Renfro

L’intervento realizzato dallo studio DS+R ha come protagonista l’elemento architettonico più semplice – il tetto – per filtrare il cielo e catturare lo spazio: la corte del palazzo è stata trasformata in una sorta di rete formata da 300 paia di jeans.

Altra immagine dell’installazione di DS+R
Dettaglio dell’installazione DS+R

Lo Studio DS + R ha utilizzato veri paia di jeans, intenzionalmente usurati con l’intenzione di interpretare in termini di concept il contesto del rapporto fra corpo umano e ambito architettonico.

In una sorta di follia contemporanea in una ambientazione caratterizzata da un classicismo monumentale, la struttura dell’installazione ‘cuce’ quindi materialmente insieme il collettivo e le singole scale di vita urbana.

Zumtobel Group, che aveva già collaborato con lo studio DS+R affidandogli la cura artistica della sua ultima relazione aziendale 2015/16 “Blue Hour – l’ora blu”, ha ideato qui la soluzione illuminotecnica ideale per l’allestimento, consistente in dodici proiettori da esterni ‘Pylas’ che illuminano l’installazione dal basso con un’alternanza cromatica  mentre una serie di proiettori ‘Arcos’ con temperatura colore di 3000 K illuminano le pareti del cortile con precisione e senza dispersioni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here