Matera Capitale Europea della Cultura 2019. I progetti ‘Lumen’ e ‘Socialight’

I progetti ‘Lumen’ e ‘Socialight’ per Matera Capitale Europea della Cultura 2019

In vista del 2019 la città di Matera si prepara a interpretare il suo ruolo di Capitale Europea della Cultura, in attesa della cerimonia inaugurale del 19 gennaio 2019.

Fra le attività che caratterizzeranno il programma delle iniziative, si evidenziano i progetti Lumen e Socialight, attuati con il supporto di ENEL e con la partecipazione diretta dei cittadini. Si tratta di due progetti paralleli che si muovono su un doppio registro, pubblico e collettivo: il primo personale e il secondo  ‘Social oriented’.

Il progetto “Lumen” nasce per porre l’attenzione collettiva sui valori e sui contenuti propri all’antica tradizione delle luminarie, elementi centrali nel Sud Italia in occasione dei momenti rituali e di festa, e sarà quindi occasione per vedere illuminati alcuni dei luoghi simbolo di Matera, attraverso  la realizzazione di grandi oggetti luminosi in forma di puntatori progettati dalla light designer Giovanna Bellini, che vuole offrire un’immagine contemporanea di questo tipo di illuminazione, riprendendo l’idea della geolocalizzazione dei siti sulle mappe digitali.

Sul piano della realizzazione, saranno coinvolte nel progetto alcune delle più importanti aziende di luminarie del Sud Italia, oltre ai cittadini interessati nell’ambito delle attività di alcuni laboratori realizzati presso Casino Padula, sede di Open Design School e presso l’Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Artigianato “Leonardo Da Vinci” e l’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Geometra “Loperfido – Olivetti”.

Il progetto “Socialight” si muove invece sul concept di coinvolgere la cittadinanza nella realizzazione diretta di oggetti luminosi mediante un’attività di autocostruzione, alla ricerca di nuovi modelli di illuminazione pubblica sostenuti dall’idea di un uso virtuoso della luce. I  cittadini interessati durante tutto il mese di novembre avranno quindi modo di partecipare ad una serie di workshop formativi, che li guideranno ad apprendere le migliori modalità per “fareluce” e costruire nuovi itinerari e percorsi luminosi.

Il 19 dicembre 2018 avrà luogo l’accensione di tutti questi “oggetti luminosi” urbani, quale prova generale per la cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

È possibile iscriversi ai laboratori di Socialight fino alla fine di novembre inviando una mail all’indirizzo lumen@matera-basilicata2019.it  o compilando il form sul sito

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here