Luce e Design

Lumagination. Luce interattiva e scenografie luminose per l’Orto Botanico di Buffalo

Lumagination 2018 courtesy Joe Diebold Photography

Illuminazione, suono ed effetti scenografici speciali e interattivi caratterizzano l’edizione 2018 di Lumagination, lo spettacolo-evento realizzato per l’Orto Botanico di Buffalo (N.Y.).

Per Dave Swarts, presidente/CEO dei Botanical Gardens infatti “..non c’è niente di meglio della luce, nelle sue accezioni cromatiche, dinamiche e nelle sue possibilità di interazione con i fruitori per valorizzare ed esaltare l’esperienza degli ospiti”.

Ed è con l’inverno quindi che le 12 serre dell’Orto Botanico con le loro 22mila piante tropicali vengono illuminate con più di 8000 sorgenti luminose, con un progetto di light design che è stato curato quest’anno dal lighting designer Philip Colarusso. L’Orto Botanico viene utilizzato in differenti luoghi come una grande tela, dove effetti in videomapping e  l’allestimento di postazioni interattive creano occasioni per un itinerario suggestivo e molto stimolante.

Orto Botanico di Buffalo (N.Y.) – Lumagination 2018
Lumagination 2018 (courtesy: Joe Diebold Photography)

All’interno della Main Palm Dome, ad esempio, il pubblico sarà accolto in un ambiente con grandi creature marine proiettate sulla Cupola dove suono e illuminazione creano un unico scenario. Altrove, il giardino acquatico e la foresta pluviale asiatica si troveranno immerse all’interno di sequenze cromatiche uniche molto sature, accompagnate dalla presenza di inediti paesaggi sonori. E poi ci sarà l’esperienza di una passeggiata sul fondale marino, dove i visitatori potranno divertirsi alle prese con tappeti ottici interattivi in tutti i diversi paesaggi marini. Tutto questo e molto altro a Lumagination 2018.

Queste sono le date per il mese di Febbraio: 1-3, 7-11, 14-24 febbraio

Fasce orarie di visita

dalle 18.00 alle 21.00

dalle 18.00 alle 22.00

dalle 6.00 alle 10.00 il venerdì e il sabato