Un Webinar di Luce e Design

Lighting Design e lighting designer. Una guida alla professione

Milano, Museo Poldi Pezzoli (cortesia: Ferrara Palladino e Associati)
Milano, Museo Poldi Pezzoli (cortesia: Ferrara Palladino e Associati)

Come si diventa lighting designer? Qual è il ruolo specifico di questa professione e con quali strumenti è possibile entrare nel mercato della progettazione della luce nel nostro Paese?

Per rispondere a queste e ad altre domande, il Webinar proposto dalla rivista LUCE E DESIGN – rivolto a studenti di design, a progettisti e ad architetti – si affida all’esperienza di uno dei professionisti più noti e apprezzati del settore, che condurrà i partecipanti ad una conoscenza di tutti i tools necessari ad affrontare al meglio questa attività.

A partire da una lettura dello stato dell’arte del mercato della luce italiano e straniero – attraverso un’analisi dettagliata dell’identikit del lighting designer e delle metodologie per approcciare la professione – verranno prese in esame le diverse modalità di rapporto con le diverse istituzioni e con gli Enti, i rapporti con gli altri professionisti e saranno considerati i differenti percorsi di formazione esistenti per specializzare la propria attività e per mantenersi aggiornati.

Uno spazio specifico sarà inoltre dedicato al luminaire design, cioè all’attività di Product Design relativa ai nuovi apparecchi e sistemi di illuminazione, che sempre più frequentemente interessa l’attività di molti studi professionali.

Il docente di questo Webinar, l’ing. Pietro Palladino, è ingegnere elettrotecnico e uno dei più noti progettisti di illuminazione italiani.

Per saperne di più cliccare su: Per info e iscrizioni 

 

2 COMMENTI

  1. Si ritiene che la figura del Lighting designer non si inserisca con la dovuta
    responsabilità nel progetto generale.
    Da quanto a me risulta, la responsabilità dei livelli e delle caratteristiche di illuminamento resta sempre del progettista o mi sbaglio?

    Cordiali saluti

    • La responsabilità è a carico del progettista, di colui che firma il progetto, il quale tuttavia per un risultato realmente ottimale in termini di scelte e qualità del progetto finale deve avvalersi di uno specialista e/o lighting consultant. L’ideale logica di processo sarebbe in realtà quella di operare in una logica di team fin dall’inizio dell’iter di progettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here