LEED, WELL: strumenti per il lighting design ecocompatibile

 

Nella logica di sviluppare il tema dei rapporti fra la progettazione, gli strumenti e gli sviluppi connessi al recepimento legislativo della Direttiva Ecodesign e della progettazione ecocompatibile della luce, APIL ha organizzato per il 21 settembre 2018 con inizio alle ore 17.00, un nuovo momento di incontro APIL Light Talk, “LEED, WELL, LIGHT: le evoluzioni della progettazione della luce ECO-Compatibile”.

L’evento gratuito rivolto ai progettisti intende fare il punto attorno alle opportunità per il professionista lighting designer di avvalersi degli ormai irrinunciabili plus rappresentati da un progetto di illuminazione realizzato secondo criteri di sostenibilità ambientale, e agli strumenti a questo connessi.

Nel contesto delle specifiche previste dallo standard di certificazione energetica volontario LEED e sulle implicazioni progettuali direttamente connesse al lighting, parlerà quindi nel suo intervento (“Introduzione alla LEED e specifico approfondimento sulle tematiche LEED/lighting”) l’ ing. Mattia Mariani, esperto in gestione dell’energia, Senior Sustainability Consultant presso Deerns Consulting Engineers Italia, società che opera nello sviluppo delle infrastrutture tecnologiche a servizio degli edifici e delle strutture ad essi connesse, dalle prime fasi del “concept” fino alla progettazione e alla gestione dei processi costruttivi.

Milano – Palazzo Aporti – Disney Headquarter (courtesy: Deerns)

L’intervento successivo (“LEED e WEEL – Come coniugare queste due certificazioni  – Un approfondimento sul tema WELL/lighting”) verrà invece curato da Giorgio Butturini, Sustainability Lighting Specialist presso Manens-Tifs, società specializzata in project engineering e gestione sostenibile degli impianti, nata dalla fusione di Manens Intertecnica e TiFS ingegneria, e sarà dedicato ad illustrare i contenuti e le ricadute in termini di qualità progettuale del protocollo di certificazione su base volontaria WELL, gestito dall’International WELL Building Institute (IWBI), che focalizza la sua attenzione sul benessere fisico e mentale di chi vive all’interno di un edificio e sui suoi rapporti con la certificazione LEED.

L’intervento conclusivo sarà invece a cura di Daniele Varesano (Design & Communication manager, di 3F Filippi), e verrà dedicato ad un approfondimento sul rapporto fra certificazione LEED e Product Design dell’apparecchio di illuminazione (“LEED design applicato al prodotto”).

Al termine dell’incontro, organizzato con il contributo di 3F Filippi è come sempre previsto un confronto con i partecipanti.

Vedi il programma nel dettaglio

Per iscriversi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here