Lara Bohinc: sfere di luce in collisione

La prima collezione di lampade di Lara Bohinc

Il concept che sostiene la prima collezione di lampade di Lara Bohinc, designer, è quello dell’effetto volumetrico della compenetrazione tra solidi e della collisione.

Si tratta di diverse versioni di lampade da tavolo o da soffitto, accomunate da un elemento strutturale di riferimento, il telaio in metallo, e sono  corredate da un elemento diffusore della luce realizzato con cupole in acrilico bianche, in due misure.

Il tema della collisione è un fattore ricorrente per la designer, che nel mondo del gioiello ha già progettato simili sfere rotonde per bracciali, anelli e ciondoli (Lara Bohinc ha studiato Design Industriale all’Accademia di Belle Arti di Lubiana prima di trasferirsi a Londra per completare un master in metallo e gioielli presso il Royal College of Art e ha collaborato con brand della moda tra cui Gucci e Lanvin).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here