La luce LED rilegge l’architettura di New York

 

La nuova hall della 177 Huntington Avenue (Boston)
La nuova hall della 177 Huntington Avenue (Boston)

Dalle insegne e video installazioni realizzate per il Barclays Center Arena di Brooklyn fino al progetto per un padiglione multimediale interattivo al World Expo 2010 di Shanghai, l’attività di progettazione dello studio ESI Design di New York si è sempre caratterizzata per un approccio creativo e insieme strutturale alle architetture sulle quali si è trovato ad operare.

E con l’occasione di rinnovare un edificio iconico del 1960 a Boston, una torre per uffici progettata dallo studio vincitore del Premio Pritzker I.M. Pei, l’intervento effettuato si è allargato verso  un nuovo rifacimento: un’ attenta rilettura di una struttura di architettura brutalista con numerosi obiettivi di contenuto, dalla struttura per attività sportive allo spazio per mostre e esibizioni.

In collaborazione con lo studio di architettura NBBJ di Seattle, ESI ha assunto questa sfida unica, contribuendo a elaborare un piano per rilanciare di Pei 177 Huntington Avenue, attualmente di proprietà di Beacon Capital, una società di investimento immobiliare.

Apparecchi a LED realizzati con un progetto “custom” qualificano la facciata di cemento dell’edificio e numerose zone della sua hall multispazio, determinando come risultato una serie di spazi calibrati sull’utilizzo con un rinnovato senso di interesse visivo.

Come nella rilettura dell’ascensore della banca, per esempio, dove un display nastriforme a LED propone notizie e informazioni meteo ai dipendenti. Una buona illuminazione e un approccio alla luce in chiave multimediale rilegge lo spazio e ne riqualifica le funzioni.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here