Illuminazione LED per Audi Hungaria

Audi.neue Produktion in Ungarn

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ampliamento del centro di produzione Audi Hungaria Motor Kft. affascina per le sue dimensioni spettacolari e per la straordinaria importanza che acquista questa sede: è questa una vera e propria cittadina dell’automobile, che già dal 2011 ha scelto soluzioni illuminotecniche Zumtobel. Audi Hungaria Motor Kft. si trova nella località ungherese di Győr, dove sviluppa motori per la AUDI AG e per altre società del gruppo Volkswagen.

Aperta nel 1993, la ditta magiara si è sviluppata rapidamente fino a diventare una delle principali esportatrici e a registrare tra i fatturati più alti del suo paese. Oggi la casa automobilistica opera investimenti massicci in Ungheria e solo nel corso di quest’ultimo anno ha prodotto 1.973.734 motori e 135.232 automobili. Se si contano fornitori e servizi esterni, la Audi Hungaria dà lavoro a più di 25.000 persone.

Quando sono iniziati i lavori di costruzione dello stabilimento 2, nel 2010, la Zumtobel Budapest si è messa in contatto diretto con i responsabili della Audi Hungaria che già avevano fatto esperienza di collaborazione in un progetto riguardante le aree comuni dello stabilimento 1. Questa volta le richieste illuminotecniche erano considerevoli: in primo luogo si voleva una soluzione di prima qualità, realizzata da un unico produttore con il massimo dell’efficienza. In particolare la Audi richiedeva un livello del servizio che andava ben oltre i normali standard di fornitura: oltre a studiare un’illuminazione ideale per tutti i reparti, era necessario garantire di poterla riadattare ad ogni nuovo contesto produttivo pianificato. E viste le dimensioni immense dello stabilimento, occorreva contenere il più possibile la necessità di manutenzione.

La qualità dei prodotti offerti da Zumtobel Budapest e la costruttiva collaborazione già avuta con Audi Hungaria hanno convinto i responsabili ad affidare a Zumtobel il grande progetto di Györ.

Audi.neue TT Roadster Produktion in Ungarn

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’incarico consisteva nello sviluppo di una soluzione illuminotecnica per tutto il nuovo stabilimento con i suoi tanti reparti diversi: produzione, logistica e magazzino, carrozzeria, verniciatura, laboratori, controllo finiture, mense, aree comuni, uffici e amministrazione. I lavori sono cominciati alla fine del 2011 in stretta collaborazione con gli studi di progettisti tedeschi IBB Blomeier di Norimberga, IB Kaulich & Hofmann di Lappersdorf e Ingenieurbüro Michael Huber di Bergen.

Sebbene la richiesta formulata nella gara d’appalto fosse di adottare solo lampade di tipo tradizionale, il responsabile di Zumtobel Budapest, Jean Mehrmann, è riuscito a far comprendere l’enorme potenziale di risparmio che riservava la tecnologia LED.  Buona parte dell’impianto è realizzata con file continue “Tecton”. Le versioni classiche montate nello stabilimento 2, quelle cioè con tubi fluorescenti T16, possiedono una vasta serie di ottiche e riflettori oltre che apparecchi per illuminazione e segnaletica di sicurezza. In comune hanno il vantaggio di un’ottima gestione termica e rendimento elevato a garanzia della migliore efficienza.

Nei reparti di produzione sono state montate file continue con apparecchi Tecton, per una lunghezza complessiva di circa 140 chilometri. L’illuminazione generale è diffusa da riflettori di tipo ST, ottimizzati per altezze fino a 10 m. Nel magazzino e nel reparto logistico, dove l’altezza arriva a 18 metri, gli apparecchi (Tecton) sono dotati di riflettori SH a fascio concentrato. Nelle zone più critiche come i laboratori la necessaria qualità è assicurata da soluzioni con lo stesso apparecchio in esecuzione IP50.

Per quanto riguarda la luce di emergenza con LED, Zumtobel ha realizzato una complessa soluzione speciale che permette al nuovo impianto di comunicare con quello già esistente: sono stati riprogrammati gli apparecchi di sicurezza (tipo LED Onlite Resclite), mentre per la parte segnaletica sono stati utilizzati apparecchi tipo Onlite Ecosign.

Fra gli altri apparecchi Zumtobel installati nello stabilimento figurano quelli montati nelle cabine laser: si tratta di Tecton IP 50 da 2 x 49 Watt, con riflettore speciale, e di apparecchi Clean per ambienti controllati, entrambi realizzati in versione speciale adattata alle esigenze specifiche dello stabilimento.

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here