Illuminare con i LED

 

Il nuovo manuale sulla luce LED

Uno strumento approfondito e insieme agile per conoscere e/o per approfondire le proprie competenze relativamente alla nuova luce allo stato solido: tutto quello che c’è da sapere sui LED nell’illuminazione e sulle sue applicazioni

La necessità oggi per i progettisti di saper affrontare la tecnologia LED muovendo le proprie scelte in modo ragionato e consapevole possiamo dire sia diventata ormai dovere professionale.

La Casa Editrice Tecniche Nuove ha chiesto a due progettisti, i lighting designer Pietro Palladino e Paolo Spotti, di realizzare un manuale rivolto alla conoscenza ed all’utilizzo delle tecnologie LED nell’illuminazione, ed il risultato è in un volume compatto, caratterizzato dalla massima attenzione a tutti gli aspetti da conoscere.

Gli aspetti tecnici

La trattazione parte così da una disamina relativa al funzionamento del LED, ai suoi aspetti tipologici e strutturali, per parlare poi delle modalità di emissione luminosa dei LED e degli aspetti legati alle ottiche.

Uno spazio importante è dedicato al Thermal Management, ovvero agli aspetti termici legati al LED, dalla temperatura di giunzione e dalla misurazione della temperatura di un LED, fino ai temi relativi appunto alla gestione del calore ed alla presentazione dei sistemi idonei alla sua dissipazione.

I sistemi di alimentazione dei LED e le logiche di controllo

Un altro aspetto al quale è stata dedicata ampia attenzione è quanto trattato nel capitolo 5, ovvero all’analisi dei sistemi di alimentazione dei LED, nell’individuazione delle diverse tipologie di regolatori esistenti e nelle loro specificità oltre che alla presentazione degli alimentatori.

Un capitolo altrettanto esaustivo ed importante (capitolo 6) è stato dedicato ad una materia spesso disattesa nelle documentazioni tecniche informative, ovvero alla trattazione dei diversi sistemi e logiche di controllo per i LED, anche qui andando a discriminarne specificità tecniche ed applicative.

Illuminotecnica, fotometria e nuovi parametri della “luce elettronica”

Nel capitolo 7 gli autori “uniscono” per così dire le competenze elettrotecniche e proprie all’illuminotecnica ed alle grandezze fotometriche “classiche” alla nuove nozioni legate alla “natura elettronica” della Solid State Lighting, analizzando i ruoli nevralgici assunti da temi quali la corrente di pilotaggio, o l’influenza della temperatura di giunzione sulle prestazioni, in relazione alla progettazione di LED e di apparecchi di illuminazione realmente affidabili .

Una parte finale di questa sezione viene poi dedicata al tema del rapporto fra LED e resa cromatica, partendo dal tema del binning e della qualità del LED, per affrontare poi le metodologie per asseverare le prestazioni colorimetriche dei LED.

Dopo una presentazione delle norme che prescrivono le modalità relative alle diverse misurazioni possibili sui LED per asseverarne le prestazioni (IESNA LM 79, IESNA LM80, IESNA TM21 cenni), questa sezione viene completata da un’interessante sintesi analitica dello stato dell’arte della tecnologia LED, evidenziandone gli attuali punti di forza e le criticità.

Il LED e gli ambiti progettuali applicativi

I capitoli seguenti del libro, dall’8 al 14, sono dedicati ai diversi ambiti applicativi nei quali la tecnologia dell’illuminazione con sistemi LED può essere utilizzata. All’illuminazione per gli interni architettonici e all’utilizzo di sistemi a LED per luce d’accento, segue quindi l’illuminazione per gli ambiti espositivi e l’illuminazione per il retail.

Nel capitolo 11 viene trattato un altro tema sul quale l’informazione esistente è spesso lacunosa e/o parziale – quello dell’illuminazione residenziale negli interni ed in ambito domestico – considerando gli aspetti propri alla sostenibilità gestionale del ricorso alle soluzioni a luce LED, mentre nel capitolo 12 viene considerata l’illuminazione delle facciate architettoniche.

Un altro aspetto importante proprio all’utilizzo progettuale dei sistemi LED è quello che tratta (capitolo 13) la luce dinamica in esterno. Infine, all’illuminazione stradale urbana ed extraurbana è dedicato l’intero capitolo 14, nel quale l’affidabilità dei sistemi a LED è presa in considerazione, dal punto di vista dell’efficienza energetica dei sistemi, delle nuove opportunità per il design degli apparecchi di illuminazione, oltre che per gli aspetti legati alla gestione degli impianti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here