Il Red Dot Award premia ancora il Design italiano

La lampada ‘Viisi’, qui nella versione a sospensione (design: Gio Minelli e Marco Fossati, per Panzeri Illuminazione) premiata con il Red Dot Award (courtesy: Panzeri Illuminazione)

L’importante contest tedesco del Red Dot Award, un brand di riferimento nato nel 1954 per evidenziare le eccellenze del design e dell’innovazione, ha premiato due lampade di Panzeri Illuminazione, la lampada a sospensione e terra “Viisi” e la parete “AlDecimo“.

La lampada “Viisi”, che ha vinto il Red Dot Award, dovuta al design di Gio Minelli e Marco Fossati e  che nasce dall’idea formale del giavellotto, è realizzata in alluminio piegato e inciso e si presenta con una sezione pentagonale. La sorgente luminosa è definita da modulo LED e prevede la dimmerazione di serie DALI/ PUSH DIM integrata nel corpo della lampada. La versione a sospensione è disponibile in due lunghezze (120 e 210 cm) a luce diretta, ma c’è anche la sospensione a luce indiretta, ideale per creare composizioni in combinazione con la versione a luce diretta.

La lampada a parete “AlDecimo”, che ha ricevuto la Menzione d’Onore, è dovuta invece al design di Carmen Ferrara mentre Enzo Panzeri ha curato l’ingegnerizzazione della lampada. La lampada, disponibile nella potenza di 25 W, ha una temperatura colore di 3000K ed un flusso luminoso di 933 lm.

La lampada parete “AlDecimo”(design di Carmen Ferrara, con Enzo Panzeri) ha ricevuto la Menzione d’Onore (cortesia: Panzeri Illuminazione)

Con questa lampada è esaltato l’effetto ludico della luce:  la lampada si apre e si chiude con una leggera pressione, grazie a un movimento che sfrutta dei piccoli martinetti e l’emissione luminosa luce cambia in base al layout della lampada: una volta accesa, la lampada si illumina con un semplice outline sul perimetro; quando è aperta, la sua luce si diffonde in tutto l’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here