I LED valorizzano una cascata monumentale

 

Cascata monumentale S.maria di Leuca (BA)
Cascata monumentale di  Santa Maria di Leuca (BA)

E’ stato inaugurato il nuovo impianto di illuminazione a luce LED della Cascata monumentale di Santa Maria di Leuca, con un evento che ha chiuso la celebrazione dei 100 anni dell’Acquedotto Pugliese, il più grande acquedotto europeo.

Il progetto di illuminazione artistica del monumento, realizzato da ENEL Sole in collaborazione con il Politecnico di Bari e con il contributo del Comune di Castrignano del Capo, ha previsto l’installazione di 292 apparecchi di illuminazione a luce LED, finalizzati alla valorizzazione del sito di questo monumento, che ha visto succedersi nella storia un tempio romano, poi un santuario cristiano dedicato a Maria, fino a diventare – durante il regime fascista – il luogo di edificazione di questa cascata, realizzata fra il 1930 e il 1939 dall’ing. Cesare Brunetti, a indicare appunto il luogo in cui ha termine la condotta di acqua potabile.

La nuova illuminazione a luce LED della cascata, che copre un dislivello di 40 m e presenta una lunghezza di 250 m, è stata pensata per valorizzare gli elementi artistici che compongono il monumento – scalinate, alveo, piazza inferiore sul lungomare, cascata a velo, obelisco, vasca inferiore e piazze superiori limitrofe alla basilica – e presentare una nuova e maestosa immagine del luogo ai turisti che visitano il sito e il centro balneare di Santa Maria di Leuca, soprattutto durante la stagione estiva.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here