Guangzhou. Illuminazione a luce LED e proiezioni dinamiche per l’architettura

Cina. Guangzhou. L’illuminazione del lungofiume del Pearl River (courtesy: Signify)

A Guangzhou, megalopoli cinese fra le più grandi e in continua crescita con oltre 14 milioni di abitanti, Signify (già Philips Lighting) ha realizzato l’illuminazione dinamica a luce LED per le facciate di alcuni fra i più importanti edifici che prospettano sul lungofiume del Pearl River.

Si tratta di un progetto articolato e integrato che riguarda l’illuminazione esterna di 24 palazzi sede di uffici e alberghi ( fra i quali l’Hotel Landmark Canton, il Business Center Jiangwan, il Tianzi Plaza e il Guangdong Navigation Building) che fanno parte del quartiere degli affari della città. Il grande intervento progettuale ha previsto per queste facciate un’illuminazione a luce LED insieme a una serie di scenari di animazione con la proiezione sugli edifici di immagini naturali e di fiori che sbocciano.

Cina. Guangzhou. L’illuminazione del lungofiume del Pearl River (courtesy: Signify)
Cina. Guangzhou. L’illuminazione del lungofiume del Pearl River (courtesy: Signify)

L’illuminazione architettonica sfrutta, in una logica di lighting grid e di ottimizzazione in termini energetici, le attuali  possibilità di controllo rese possibili dalle tecnologie IoT  e unisce le soluzioni di illuminazione alla creatività artistica, offrendo nuove opportunità ai progettisti e agli architetti che operano nei contesti dell’illuminazione  urbana.

I 24 edifici interessati dall’intervento fanno riferimento al sistema Philips ActiveSite per monitorare e controllare i sorprendenti 200.000 punti luce Philips Color Kinetics sugli edifici.

I sistemi di illuminazione a luce LED permettono un risparmio di energia elettrica fino al 75% rispetto all’utilizzo di soluzioni tradizionali e riducono in modo significativo i costi operativi e di manutenzione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here