Cremona. A ‘Tec-Night’ fra realtà virtuale, luce sonora e light painting

A Cremona il 9 giugno 2018, nell’ambito della seconda edizione di Tec-Night, l’unica ‘notte bianca’ italiana totalmente dedicata alle nuove tecnologie, fra i 20 eventi a ingresso gratuito nel centro storico della città lombarda, il visitatore potrà confrontarsi con la realtà virtuale, con installazioni di luce sonora e con alcune performance di light painting.

I dispositivi visori per la realtà virtuale sono infatti tra i protagonisti della Tec-Night e il pubblico potrà sperimentare ad esempio l’esperienza di camminare sull’orlo di un precipizio ‘fantasma’ (un progetto del Laboratorio Uqido) o ancora trovarsi a passeggiare nella Cremona di epoca romana all’interno della Domus del Ninfeo (grazie a Pro Cremona).

A Cremona la realtà virtuale con Laboratorio Uqido

Fra i vari eventi che uniscono le performance artistiche alle tecnologie, anche la luce occupa un posto di rilievo. I visitatori potranno:

  • vedere e ascoltare l’omaggio a Mina in occasione dei suoi 60 anni di carriera, con “Il cielo in una stanza –omaggio a Mina” una installazione luminosa e sonora di Stefano Mazzanti, nella quale la voce della Tigre di Cremona risuonerà attraverso le pulsazioni di un ‘coro luminoso’ formato da 36 colonne luminose a luce LED (presso il Cortile Federico II, dalle 21.00 alle 24.00)
  • partecipare al concerto lirico – sinfonico del maestro Federico Longo con proiezioni olografiche e una serie di proiezioni e video 3D (presso la Piazza del Comune, dalle 22.30 alle 24.00)
  • fare esperienza del suono misterioso degli idrofoni, strumenti che fanno risuonare l’acqua attraverso la luce, con la performance di Pietro Pirelli (presso la Loggia dei Militi, dalle 21.00 alle 24.00).
“Il cielo in una stanza – omaggio a Mina” una installazione luminosa e sonora di Stefano Mazzanti
A Cremona anche gli “Idrofoni” di Pietro PirellI

Sarà inoltre presente anche l’artista e light painter Sarah Bowyer, le cui pennellate di luce saranno proiettate sulla mura dei palazzi del centro storico.

Un’opera di light painting di Sarah Bowyer

La manifestazione cremonese è promossa da CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale, LGH, A2A Smart City e Linea Green in occasione dell’avvio del Polo Smart & Green, un hub dedicato alla ricerca nell’ambito delle tecnologie Smart e dell’ecosostenibilità, ed è organizzata da SGP Events.

Cremona“Tec-Night”

Centro storico

sabato 9 giugno, dalle ore 18.00

 

(Massimo Maria Villa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here