Cariboni group è “BIM ready”

Parallelamente alla firma del decreto per la digitalizzazione degli appalti pubblici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che avrà validità “..dal 1° gennaio 2019 per le opere di importo pari o superiore a 100 milioni di euro, e poi via via per importi minori a decorrere dagli anni successivi al 2019 fino alle opere di importo inferiore a 1 milione di euro, per le quali il termine decorre dal 1° gennaio 2025”, Cariboni group ha messo a disposizione dei progettisti il proprio aggiornato catalogo prodotti in formato Revit per i progetti BIM.

Come è noto ai professionisti del settore, ogni oggetto BIM contiene dati tecnici e descrittivi, files IFC, parametri COBie e files IESNA necessari sia per il calcolo che per la simulazione illuminotecnica.

Il file Revit è necessario per la progettazione in BIM e non si limita a fornire informazioni visive o rendering ma specifica le funzionalità e le prestazioni di ogni prodotto: la grande rivoluzione in atto è quella che attraverso l’oggetto BIM tutte le figure professionali coinvolte hanno il controllo completo dei processi e delle risorse ottimizzando la pianificazione, la realizzazione e la gestione del progetto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here