Artemide SENSEAble Village

A Francoforte i luoghi dell’interazione digitale della luce

Studio dell’arch. Michele de Lucchi per lo spazio espositivo di Artemide a Francoforte (courtesy: Artemide)

Lo stand espositivo di Artemide a Francoforte all’edizione 2018 di Light & Building è stato ideato e progettato dall’ arch. Michele de Lucchi, uno dei protagonisti del design italiano e storico collaboratore dell’azienda di Pregnana Milanese da oltre 30 anni ed il suo progetto rappresenta con immediatezza sul piano visivo il significato guida scelto per questa edizione della rassegna, ‘Artemide SENSEAble Village’.

Il costruttore italiano prosegue infatti nella sua innovativa ricerca rivolta alla progettazione e alla proposta di prodotti e di sistemi di interazione digitale dell’illuminazione, in una offerta completa diretta a lighting designer, architetti e progettisti che giustappone ai nuovi prodotti pacchetti integrati con soluzioni tecnologiche avanzate applicate alla luce.

La presenza a Francoforte di Artemide è anche l’occasione per consolidare la collaborazione con importanti architetti e designer internazionali come lo studio di architettura BIG – Bjarke Ingels Group, Neri & Hu Design and Research office e per la prima volta con l’architetto cileno Alejandro Aravena (Pritzker Prize 2016) con la collaborazione per ‘O’ e dello studio MAD Architects con la collaborazione per ‘Pingtan’.

Nell’ambito del progetto Smart City, supportato da Artemide con un forte impegno che si rivolge ad un ambito applicativo sempre più sensibile, sono invece presentati i sistemi luce per l’outdoor, fra i quali ‘Walking’ di Carlotta de Bevilacqua.

Uno screenshot da una delle pagine del nuovo sito web Artemide (courtesy: Artemide)

Artemide è presente inoltre a Light+Building con una rinnovata immagine online, partita con il nuovo sito web, completamente rivisitato nella sua veste grafica, ed ora strutturato come una piattaforma di servizio nella quale i contenuti rivolti agli appassionati di luce e design e ai professionisti del settore possono trovare molti livelli di approfondimento, attraverso nuovi contenuti e numerose immagini, che semplificano l’esperienza personalizzata di ognuno.

La nuova sezione “My favourites” ad esempio permette di salvare prodotti o progetti, organizzandoli in cartelle personalizzate corredate in modo puntuale dagli aggiornamenti tecnici; il sito si avvale della presenza di strumenti digitali ancora più interconnessi e funzionali come Artemide Cloud, Artemide App, e sarà molto presto integrato con numerose altre importanti novità a partire da Artemide Scenarios.

Francoforte – Light & Building 2018 – “Artemide SENSEAble Village”

A proposito di sistemi, prodotti e soluzioni di interazione della luce avanzata, se ne parlerà con Ernesto Gismondi e  Carlotta de Bevilacqua e i designer presenti:

lunedì 19 marzo, alle ore 16.00 presso lo stand Artemide

Hall 3.1 stand  E51

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here