Alla Triennale di Milano una mostra sull’opera di Mario Bellini

"Mario Bellini. Italian Beauty". La locandina della mostra alla Triennale (courtesy: La Triennale)
“Mario Bellini. Italian Beauty”. La locandina della mostra alla Triennale (courtesy: La Triennale)

E’ intitolata “Mario Bellini. Italian Beauty”, a cura di Deyan Sudjic, la mostra che la Triennale di Milano a partire da domani, fino al 19 marzo 2017, dedica all’intera opera dell’architetto milanese Mario Bellini, i cui lavori sono noti in tutto il mondo.

La mostra occupa oltre mille metri quadrati del Palazzo dell’Arte e si articola in un itinerario di visita, organizzato secondo un tema guida (con le aree ‘Portale’, ‘Galleria’, ‘Piazza’ e la successione di quattro ‘Stanze’).

Il suo concept di fondo è quello di porre attenzione sulla necessità e sul ruolo eversivo e salvifico della Bellezza.

Curatore della mostra è Deyan Sudjic, direttore del Design Museum di Londra, con Ermanno Ranzani (architettura) e Marco Sammicheli (design). Le installazioni video sono a cura di 3D Produzioni con la regia di Giovanni Piscaglia, mentre il progetto dell’allestimento è a cura dello stesso arch. Mario Bellini.

Parigi, Dipartimento di Arti Islamiche al Museo del Louvre, Parigi (2005). Un disegno per lo studio della copertura (cortesia: Mario Bellini Architects)
Parigi, Dipartimento di Arti Islamiche al Museo del Louvre, Parigi (2005). Un disegno per lo studio della copertura (cortesia: Mario Bellini Architects)

La mostra propone e ripercorre con una lettura trasversale i quasi 60 anni di attività dell’Architetto, e le sue opere nel mondo del design e del design della luce, dell’architettura, dell’exhibition design e negli altri ambiti sui quali ha portato la sua attenzione progettuale.

Questa retrospettiva si inaugura a trent’anni di distanza da quella a lui dedicata dal MoMA di New York nel 1987 e che in quella raccontava la sua attività di designer, già allora presente con 25 opere nella collezione permanente del museo americano. Dal 1987 l’arch. Bellini si dedica prevalentemente all’architettura di grande scala e al disegno urbano.

Sul lavoro dell’architetto, vedi anche la nostra intervista realizzata per LUCE E DESIGN

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here