A Mosca il Festival “Circle of Light”

 

Mosca, “Circle of Light”. Il Teatro Bolshoj

Dal 21 al 25 settembre ha luogo a Mosca l’ VIII edizione del Festival Internazionale “Circle of Light”. Il grande appuntamento annuale presenta il lavoro di diversi lighting designer e light artist, che con le tecniche della proiezione in videomapping trasformano l’immagine di alcuni dei più importanti siti architettonici della capitale. Luoghi storici e iconici come le facciate del Teatro Bolshoi, l’architettura del Manezh, lo storico maneggio di Mosca, il palazzo dell’Università Statale, il complesso architettonico del VDNKh con l’Esposizione delle conquiste dell’economia nazionale e diversi altri, appariranno agli occhi di chi le vedrà come grandi superfici dinamiche di luce e colore.

Mosca, “Circle of Light”. Videomapping sull’architettura del Manezh, lo storico maneggio di Mosca (courtesy: Sputnik – photo: Grigoriy Sisoev)
Mosca, “Circle of Light” (courtesy: Sputnik – photo: Iliya Pitalev)

Fra le varie cose in programma nei luoghi ‘classici’ che ospitano la manifestazione – il parco Tsaritsyno, Piazza Teatralnaya, la Sala da Concerti “Mir”, il Centro Digital October – ad aprire il festival oggi presso il canale ‘Grebnoy’ sarà lo spettacolo multimediale “Carnival of Light”, un grande evento spettacolare articolato fra videoproiezioni  e l’illuminazione di 250 fontane, con oltre 170 fontane di fuoco che realizzeranno differenti figure, mentre per la prima volta nella storia del Festival anche due altre importanti strutture turistiche di Mosca verranno incluse fra i siti del Festival: il  Museo storico-architettonico e la Riserva Kolomenskoye e il  “Museo Vittoria” sulla collina Poklonnaya.

Nel primo caso l’enorme territorio del parco si trasformerà in un luogo pieno di mistero, dove la foresta cambierà il suo aspetto davanti agli occhi degli spettatori in un gioco di apparenze e illusioni, mentre sulla facciata del palazzo del  “Museo della Vittoria” le proiezioni in videomapping e un programma di suoni e immagini racconteranno la storia militare della Russia e quella della città di Mosca.

Il programma del Festival comprende anche alcune conferenze, tavole rotonde, e Master-Class con la presenza di designer di illuminazione da tutto il mondo.

Il Festival è realizzato grazie al supporto del Dipartimento dello sport e del turismo di Mosca, mentre l’organizzatore autorizzato della manifestazione – commissionato dal governo di Mosca – è il gruppo LBL Communication.

L’ingresso a tutti i siti del festival è gratuito, previa registrazione presso alcuni dei luoghi previsti dal programma.

Per informazioni dettagliate sul Festival “Circle of Light”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here