Luce e Design

3F Filippi ha acquisito Targetti

 

Giovanni Bonazzi – AD 3F Filippi

3F Filippi S.p.A., costruttore di primo piano nell’illuminazione tecnica ad alta efficienza, ha acquisito la società Targetti Sankey S.p.A., storica società italiana operante nel lighting per l’architettura. L’azienda con sede a Pianoro (Bologna) ha rilevato il brand fiorentino da IDeA CCR I, primo fondo di DIP (Debtor-in-Possession) Financing italiano, gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR (società del Gruppo DeA Capital).

Per 3F Filippi, che chiuderà il 2017 con un fatturato consolidato di circa 60 mln di euro e un Ebitda prossimo al 10%, l’obiettivo è quello di investire in Italia per crescere sui mercati mondiali, integrando il know how di prodotto e di processo delle due aziende e creando importanti sinergie per arrivare al raddoppio della dimensione industriale: il gruppo che viene a nascere con questa acquisizione entra infatti con questa operazione nel novero dei primi cinque brand dell’industria illuminotecnica italiana.

A seguito di questa operazione, 3F Filippi sarà al vertice di un gruppo che conterà più di 600 dipendenti, operanti principalmente nei 4 stabilimenti italiani (due a Pianoro, uno a Firenze e uno a Nusco – Avellino) andando a sviluppare per il 2017 un fatturato consolidato superiore a 110 milioni di euro.

“3F Filippi S.p.A opera da più di 60 anni nel settore illuminotecnico – ha dichiarato Giovanni Bonazzi, Amministratore Delegato – con una consolidata esperienza nella progettazione e produzione di sistemi di illuminazione tecnica ad elevata efficienza. Targetti Sankey rappresenta per noi un’ottima opportunità per sviluppare sinergie industriali ed arricchire la nostra gamma di prodotti con un portafoglio di apparecchi per l’illuminazione architettonica e museale per interni ed esterni. Inoltre, questo ampliamento di gamma ci consente di portare con orgoglio il Made in Italy in più di 50 Paesi, e crescere ulteriormente in mercati dalle grandi prospettive come USA, Russia e Cina, Regno Unito e Emirati Arabi grazie ad una efficiente rete commerciale ed alle filiali estere. Siamo estremamente soddisfatti di come è stata gestita fino ad ora la società e abbiamo trovato un ottimo management e un team di collaboratori affiatato e motivato”.

Targetti Sankey è un’azienda che è stata completamente risanata a livello finanziario e strutturale dalla precedente proprietà, dopo una lunga fase di crisi che negli ultimi anni l’aveva condotta ad una significativa riduzione del giro d’affari e degli addetti, che guarda ora al futuro con ottimismo e prevede di chiudere l’anno con un fatturato consolidato di 50 milioni di euro, riportando in positivo l’Ebitda (prossimo all’1%).